Gatti neri, una strage annunciata nella notte di Halloween

16 ottobre 2013 0 Di admin

Da Aidaa riceviamo e pubblichiamo:
Ogni anno nella notte di Halloween vengono sacrificati da gruppi di “satanisti fai da te”, esoterici da strapazzo ed altri imbecilli migliaia di gatti neri uccisi in nome di un non ben definito rito della magia nella notte delle streghe. Come ogni anno anche quest’anno l’associazione italiana difesa animali ed ambiente organizzerà per la notte di Halloween delle ronde che vedranno impegnati centinaia di volontari che pattuglieranno le zone dove avvengono sacrifici nella notte delle streghe, si tratta di cimiteri, ex chiese sconsacrate, boschi ed altri luoghi appartati. Secondo una stima presa dalle segnalazioni delle sparizioni e dei rapimenti di gatti neri, ogni anno sono almeno 35.000 i gatti neri che vengono uccisi, di questi una buona parte per la realizzazione delle pellicce, mentre alcune migliaia vengono sacrificati nella notte di Halloween ed in altre notte del solstizio d’estate e d’autunno (festa questa celebrata anche dalle sette massoniche esoteriche). L’invito a tutti in questi giorni è di controllare i propri gatti neri, senza farsi prendere da isterismi e a denunciare immediatamente le sparizioni anche attraverso il nostro portale emergenzamici@libero.it