pubblicato il19 ottobre 2013 alle 17:05

Manifestazione antagonisti, tensione in Via Napoleone vicino la sede di Casapound

Tensione in via Monte Napoleoleone dove un ramo del corteo si é diviso impattando contro il cordone della polizia che sta ricompattando il corteo. Si è verificato un lancio di oggetti e bottiglie ma non ci sono stati scontri diretti. Un gruppo di manifestanti é rimasto isolato.
Sono gli attivisti di Casapound quelli che con caschi e armati di mazze hanno creato e stanno dando problemi in via Monte Napoleone. Attualmente sono bloccati da alcuni schieramenti delle forze dell’ordine proprio vicino la loro sede.
Riad Zaghdane, Usb, tra gli organizzatori della manifestazione, cosí ricostruisce i momenti tensione: “60 fascisti hanno bloccato il corteo e nessuno ha mosso un dito. A noi ci dicono che siamo violenti ma sono loro che stavano provocando”.
corteo-via-Monte-Napoleoleone

polizia-corteo-antagonisti-tensione

polizia-tensione-corteo-antagonisti

celerini-manifestazione-corteo

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags:



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07