Incessante lotta dei Carabinieri contro lo spaccio di stupefacenti, arrestati una giovanissima donna ed un teenager a Cisterna di Latina

3 novembre 2013 0 Di admin

Il 2 Novembre 2013, in Cisterna di Latina, i Carabinieri del locale Comando Stazione, traevano in arresto B.B.S. appena diciottenne ed un minorenne, entrambi incensurati, residenti in Cisterna e responsabili del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. I due nel corso di una perquisizione personale e domiciliare, venivano trovati in possesso di grammi 84,5 di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, già divisa in dosi e pronta per la vendita al dettaglio, di materiale utile al confezionamento delle dosi nonché della somma di euro 65,00, in contanti, provento dell’illecita attività.
L’arrestata, espletate le dovute formalità, restava nelle camere di sicurezza dell’Arma, in attesa della celebrazione del rito per direttissima, il minore veniva accompagnato presso il centro di prima accoglienza della Capitale, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente, mentre lo stupefacente ed il denaro venivano sottoposti a sequestro.