pubblicato il14 dicembre 2013 alle 14:44

Tre fratelli agricoltori e spacciatori in manette a Pontinia

Tre fratelli italiani incensurati si 21, 23 e 25 anni di Pontinia, sono stati arrestati dalla Squadra Mobile di Latina per droga. Indagando sul loro operato, gli agenti sono arrivati alla convinzione che si trattasse di spacciatori. Per questo è scattata la perquisizione domiciliare che ha dato loro ragione. Nella loro casa, infatti, è stato trovato circa mezzo chilo di marijuana e agli agenti, i tre fratelli hanno confessato di averla prodotta in proprio. Inoltre, in loro possesso è stato trovato anche lo “spuntik” ovvero il polline di marjuana, una concentrazione di sostanza psicotropa in grado di accentuare gli effetti dello stupefacente una volta assunto.

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07