Expert Lucarelli N.B. Sora 2000: cerca il riscatto con l’Anagni

18 gennaio 2014 0 Di redazionecassino1

Dopo aver incassato il primo stop stagionale a Riano, la squadra allenata da Maurizio Polidori è chiamata a dimenticare in fretta affrontando in casa i cugini della Fortutudo Anagni. La squadra della città dei papi guidati dal bravo e preparato coach Alessandro Iacozza, attualmente fanalino di coda con un bottino di 2 punti frutto di una vittoria: in casa con St. Charles. Non inganni l’ultima posizione in classifica del gruppo formato dai migliori talenti del Veroli e dell’Anagni che durante il girone di andata hanno dato filo da torcere a tutti gli avversari. La crescita dei giovani può avvenire anche perdendo partite di un campionato senior ed infatti questa è stata la scelta fatta in estate dalle due società. Coach Iacozza ha la pazienza e la capacità per poter far crescere talenti come Stirpe, Compagnoni Di Mambro e Fogante. L’esuberanza e la vivacità giovanile possono essere le armi migliori per affrontare una NB Sora 2000 reduce dalla prima sconfitta in campionato siamo certi che per Margio e compagni non sarà una domenica facile.
“Ampiamente digerita e metabolizzata la nostra prima meritata sconfitta”- commenta coach Polidori – da martedì tutto il gruppo pensa alla prima di ritorno contro i baldanzosi giovani guidati dal bravo coach Alessandro Iacozza. La settimana è trascorsa ancora una volta parlando più coi medici che a preparare la prossima partita. Rambaldi farà solo presenza in panchina avendo subito sabato scorso una brutta distorsione alla caviglia, Delle Cave e Motta si sono allenati con i compagni solo venerdì sera e sabato mattina, stanno cercando di risolvere i problemi ai tendini per il resto della truppa solita razione di allenamenti. Domenica non cercheremo solo il risultato positivo abbiamo voglia di fare la prestazione che dobbiamo avere nelle nostre corde, vogliamo finalmente vincere e convincere. Dovremo stare attenti al ritmo e alla tenacia difensiva dei giovani Fortitudini, chi non ha nulla da perdere generalmente rende molto difficile la vita agli avversari. Mi chiedete se sono disturbato dalla polemica con gli amici della Lazio Riano? Assolutamente no, le mie prime parole sono state una lode alla loro bella e vincente partita, sono contentissimo di aver risvegliato il sacro fuoco nel Padron Eraldo Bocci che si è rimesso finalmente in prima linea, mancavano al mondo del basket i suoi saggi interventi chiarificatori. Partita quindi da non perdere e importantissima per iniziare con il piede giusto il girone di ritorno. Avranno sicuramente torto solo ed esclusivamente gli assenti al PalaPanico in via Trecce alle ore 18.00.