pubblicato il23 gennaio 2014 alle 16:45

Una discarica abusiva nell’area del dismesso ospedale“San Camillo” sequestrata dalla Forestale

Personale del NIPAF del Comando Provinciale di Chieti e del Comando Stazione Forestale di Chieti hanno eseguito d’iniziativa il sequestro dell’ex Ospedale “San Camillo” in Chieti nella cui area esterna è stata realizzata una discarica abusiva di rifiuti pericolosi e non pericolosi ospedalieri.
I rifiuti costituiti principalmente da macchinari diagnostici, computer, monitor, frigoriferi industriali, letti, sedie, armadietti, faldoni ed altri suppellettili, nonché un contenitore di rifiuti sanitari. Materiale tutto non più in uso, stoccati in 3 punti diversi dell’area esterna dell’ex ospedale, in parte su pavimentazione ed in parte a diretto contatto del terreno senza isolamento e senza alcuna copertura, completamente esposti agli agenti atmosferici.
discarica s camillo chieti

forestale discarica s. camillo

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07