Botte e minacce ad un 21enne davanti l’istituto I.S.I.S.S. di Sessa Aurunca, denunciati 3 giovani

25 febbraio 2014 0 Di admin

I carabinieri del locale comando Stazione, hanno deferito in Stato di Libertà 3 giovani, tra cui un minorenne per Lesioni personali e minacce in concorso compiute, la settimana scorsa, nei confronti di un 21enne del posto.
Il luogo, teatro dei fatti, è stato il piazzale antistante l’istituto professionale I.S.I.S.S., ubicato in via Raccomandata di Sessa Aurunca.
Aveva da poco accompagnato la fidanzata davanti la scuola quando, per futili motivi, i tre denunciati, che frequentano quella stessa scuola si sono avventati contro di lui malmenandolo e causandogli escoriazioni multiple al dorso della mano dx e diminuzione visus occhio sx”.
La vittima, costretta a ricorrere alle cure mediche presso l’Ospedale San Rocco del luogo, ove è stata giudicata guaribile in giorni 3, una volta dimesso, non ha esitato a denunciare quanto accaduto ai carabinieri che, dopo aver visionato le immagini a circuito chiuso della scuola e sentito alcuni testimoni, hanno individuato e denunciato i tre responsabili dell’aggressione (un 20enne, un 19enne ed un 16enne) tra cui il figlio di un’appartenente al locale clan “Esposito”.