pubblicato il19 febbraio 2014 alle 15:20

Pusher in manette a Vetralla (Vt), aveva 200 grammi di marijuana

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Viterbo hanno arrestato un giovane residente in Vetralla, ritenuto responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
In particolare, il trentenne a seguito di perquisizione è stato trovato in possesso di circa 200 grammi di marijuana, materiale vario utilizzato per il taglio, la pesatura ed il confezionamento delle dosi destinate allo spaccio.
Inoltre un altro giovane è stato denunciato per gli stessi reati.
La predetta operazioni di polizia è solo l’ultima di una lunga serie di attività preventive e repressive poste in essere dal Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo per scongiurare il diffondersi del consumo di droga, in particolare tra gli studenti, problematica particolarmente sentita nella Tuscia ed a cui costantemente e quotidianamente i militari dell’Arma cercano di dare adeguata risposta.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07