Festeggiamenti di San Benedetto a Montecassino, previste partecipazioni di Renzi e del cardinale Antonelli, inviato speciale del Papa

13 marzo 2014 0 Di redazione

È giunta a Montecassino la conferma che a presiedere il solenne Pontificale nel giorno della festa di San Benedetto, venerdì 21 marzo sarà Sua Em. Rev.ma il Card. Ennio Antonelli, che giungerà in abbazia come Inviato speciale del Santo Padre Francesco.
La notizia giunge particolarmente gradita, perché segno dell’importanza che la Chiesa riconosce al Santo Patrono Primario d’Europa e della considerazione di cui gode l’abbazia di Montecassino.
In quel giorno è prevista la partecipazione del Presidente del Consiglio Matteo Renzi.
Il card. Antonelli è stato vescovo di Gubbio, poi arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, presidente della Conferenza Episcopale Umbra, segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana, arcivescovo metropolita di Firenze, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia, di cui oggi è Presidente emerito.
È membro del Pontificio Consiglio per i Laici e del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali.
Ha svolto un’intensa attività pastorale ed ha partecipato a numerosi convegni nazionali nei vari settori pastorali. Importante il suo contributo nella preparazione del Giubileo del 2000, con riferimento ai giovani, ad artisti, ai lavoratori e ai docenti universitari.