Casco rubato a Cassino durante il Giro, la polizia indaga ma un tweet annuncia la restituzione

18 maggio 2014 0 Di admin

Mentre la polizia del commissariato di Cassino acquisisce le immagini della Rai che testimoniano il furto del casco subito dal ciclista Giampiero Caruso, con un tweet, un compagno di squadra annuncia che il casco è stato restituito. La storia è a margine dell’arrivo a Cassino del Giro d’Italia che ha visto, giovedì scorso una rovinosa caduta che ha coinvolto diversi ciclisti tra i quali lo scalatore siciliano. Mentre Caruso era a terra soccorso dagli operatori sanitari, si vede nella ripresa Rai, un uomo di mezza età raccoglie il casco da per terra, la borraccia e li porta via. Inizialmente si era pensato che si trattasse di un uomo della squadra, poi, però, si è avuta la conferma che quello perpetrato in via Casilina era un furto a tutti gli effetti e gli uomini della polizia hanno iniziato ad indagare per risalire all’autore dell’odioso gesto. Caruso, intanto, già venerdì era a casa in Sicilia con un braccio ingessato e ieri la notizia della restituzione che, al momento, come unica ufficialità ha quella del tweet.

Ermanno Amedei