Il comune di Frosinone paga debiti per 16 milioni, l’assessore Mastrangeli: “Salvati 1000 posti di lavoro”

3 maggio 2014 0 Di admin

Sedici milioni di euro sono i debiti pagati dalla pubblica amministrazione di Frosinone nel corso del 2013 anticipando i tempi di due mesi. Si tratta di debiti dell’Ente comune verso imprese e fornitori. Secondo uno screening effettuato dalla camera di commercio di Frosinone, le aziende che ne hanno beneficiato sono 350 che danno lavoro ad oltre mille persone del territorio.

“L’Amministrazione Ottaviani  – ha commentato l’Assessore alle Finanze e al Bilancio Riccardo Mastrangeli – ha compreso il momento drammatico che il tessuto economico del territorio stava vivendo e ha fatto in pieno la propria parte, iniettando nel circuito economico denaro liquido che ha permesso a molte aziende in difficoltà di respirare e di riprendere a vedere il futuro con una certa serenità. E’ una boccata d’ossigeno per tantissime imprese che consentirà di dare un’iniezione di fiducia ad un sistema economico asfittico e che, speriamo, possa dare un impulso sempre maggiore al mercato del lavoro”.