Evasione fiscale Ciociara da 34 milioni di euro, denunciate 8 persone

11 giugno 2014 0 Di admin

Hanno frodato il Fisco per tre anni nascondendo alla tassazione ben 34 milioni di euro. Per questo la guardia di Finanza di Ceprano ha denunciato otto persone responsabili di una società operante nel settore dell’installazione di impianti elettronici e fotovoltaici. L’azienda opera nella provincia di Frosinone ed appartiene ad un 60enne di Piedimonte San Germano ed esercitava la sua attività senza versare neanche un euro di tasse allo Stato. Inoltre, per sfuggire ai controlli, aveva usato vari prestanome ai quali faceva assumere il ruolo di amministratore unico della sua società. Nel corso dell’indagine dei finanzieri, che non si è potuta basare su nessun documento contabile, sono state rinvenute anche fatture per operazioni inesistenti. Dei 32 milioni di euro sottratti a tassazione sono state rilevate violazioni all’imposta sul valore aggiunto per oltre 2 milioni di euro; a circa 2 milioni di euro, invece, ammontano le fatture false emesse da ben 3 società compiacenti nei confronti della società investigata. Oltre al 60enne sono stati denunciati altri sette individui alcuni dei quali prestanomi, altri proprietari di aziende compiacenti che dovranno rispondere a vario titolo di occultamento delle scritture