Autostrada bloccata ad Orte dai lavoratori delle acciaierie di Terni contro i tagli di 550 posti

31 luglio 2014 0 Di admin

Autostrada bloccata per circa un’ora e mezza, questa mattina ad Orte dagli operai della Ast (acciaierie speciali Terni) di Terni. Il blocco è scattato alle 11.30 circa quando circa oltre un migliaio di persone giunte in pullman da Terni si sono riversate sulle corsie dell’autostrada bloccando il traffico. La polizia stradale ho obbligato gli automobilisti diretti a nord ad uscire a Magliano Sabina, mentre quelli diretti a Sud all’uscita Attigliano. Decine i chilometri di coda sonol stati gli effetti della manifestazione di protesta dei lavoratori delle acciaierie Ast di Terni che hanno manifestato contro il piano di tagli della proprietaria dello stabilimento, la ThyssenKrupp. “Sono tre anni che triboliamo in questa vicenda – dichiara Riccardo Marcelli segretario Fim Cisl Umbria – da quando dopo serie di accorpamenti l’antitrast ha bloccato la nostra vendita rimettendoci sul mercato. I potenziali acquirenti volevano acquistare a prezzi stracciati e per questo siamo stati riacquisiti dalla Thyssen Krupp con l’intenzione, però di vendere al meglio lo stabilimento ma anche annunciando un piano di tagli per circa 550 unità lavorative su un totale di 2800. Significa il 20%”.
Er. Amedeiblocco autostrada orte blocco autostrada orte1