Pesta una donna per rapinarle 100 euro, 33enne in manette a Rieti

21 luglio 2014 0 Di admin

Ha pestato selvaggiamente una donna usando calci pugni e una catena di ferro per portarle via circa 100 euro. È accaduto a Rieti dove i carabinieri hanno arrestato per rapina aggravata P.A. 33enne della Basilicata ma da anni residente nel reatino. L’uomo avrebbe incontrato la donna, una rumena del posto, con la quale ha litigato fino a quando ha iniziato a colpirla con calci, pugni ed una catena d’acciaio. Durante l’aggressione sarebbe spuntata anche una mannaia da cucina che l’uomo, per fortuna, ha usato solo a scopo intimidatorio mentre, però, continuava a colpirla con pugni e calci. La violenza è finita quando il 33enne si è impossessato del portafogli della donna contenente circa 100 euro lasciandola in terra priva di sensi. Trasportata in ospedale, la vittima ha denunciato l’accaduto ai carabinieri che, grazie alla descrizione, sono arrivati ad individuare l’uomo e ad arrestarlo in casa dove aveva ancora la catena d’acciaio e la mannaio usati per l’aggressione oltre all’intero bottino sottratto alla donna. Per questo l’uomo è stato arrestato.