Omicidio Pegoretti, il parrucchiere dei Vip ucciso da due giovanissimi gigolo per un orologio e 50 euro

Omicidio Pegoretti, il parrucchiere dei Vip ucciso da due giovanissimi gigolo per un orologio e 50 euro

30 aprile 2015 0 Di admin

Lo hanno trovato morto, il 26 aprile, nella Pineta Sacchetti a Roma ucciso con una violenza inaudita. Colpendolo con una grossa pietra lo hanno sfigurato. I carabinieri del comando provinciale di Roma che hanno indagato sulla morte di Mario Pegoretti, 61 anni, noto come il parrucchiere dei vip hanno arrestato questa notte due giovanissimi rumeni.  Le indagini, fin da subito, si sono concentrate sul mondo della prostituzione gay, in particolare da quando un testimone avrebbe visto uscire dal parco due giovani. Questa notte sono scattate le manette per due giovanissimi gigolo rumeni, un 21enne ed un 18enne. Loro si sarebbero appartati con il 61nenne nella pineta e, al momento opportuno, avrebbero tentato di rapinarlo di un orologio del valore di circa 100 euro e di 50 euro contanti. L’uomo avrebbe reagito e i due si sarebbero accaniti su di lui prima tentando di strangolarlo, poi colpendolo al volto con un grosso sasso ritrovato sul posto.  Per i due giovani l’accusa è di omicidio volontario e rapina.

Er. Amedei