A Frosinone è corsa per lo Stadio, tavolo tecnico prefettizio rinviato a mercoledì

A Frosinone è corsa per lo Stadio, tavolo tecnico prefettizio rinviato a mercoledì

22 giugno 2015 0 Di admin

Diecimila, non uno di più, non uno di meno. Quello del numero degli spettatori è uno dei due principali problemi legati al rilascio della agibilità dello Stadio Matusa che permetterà al Frosinone di giocare, dalla prima partita, tra le mura di casa.
I lavori in corso devo far si che il numero ricada perfettamente sui 10mila, uno in più farebbe scattare ulteriori prescrizioni sulla sicurezza; uno in meno non sarebbe accettato dalla Lega per uno stadio di serie A.
L’altro problema sono le vie di fuga del settore ospiti, non calibrate rispetto alla portata alla capienza. Al tavolo tecnico prefettizio di oggi la sfiducia avrebbe preso il sopravvento. Vi partecipava oltre al Prefetto Zarrilli, il Comune, la Asl, il Genio Civile e i vigili del fuoco. Ognuna delle parti aveva delle prescrizioni da rispettare, per questo la seduta è stata rinviata a mercoledì prossimo per un incontro sul posto di tutti i componenti del tavolo tecnico.
Er. Amedei