Lite tra anestesisti in ospedale a Cassino, interventi rinviati

Lite tra anestesisti in ospedale a Cassino, interventi rinviati

30 luglio 2015 0 Di admin

Una lite tra anestesisti oramai ridotti all’osso in ospedale a Cassino, ha causato il rinvio, ieri mattina, degli interventi chirurgici programmati. Pare che l’accesa discussione sia stata innescata da motivi legati ai turni e che si sia infiammata fino a quando entrambi non hanno accusato malori tali da costringerli ad abbandonare il servizio. Senza anestesisti non si opera e quindi gli interventi sono saltati. I parenti dei pazienti inferociti, però, hanno chiesto anche l’intervento dei carabinieri i quali, però, non hanno potuto far altro che ricordare loro di avere 90 giorni di tempo per sporgere denuncia. Il personale ridotto all’osso in ospedale a Cassino è cosa risaputa così come la situazione degli anestesisti costretti a turni massacranti per poter assicurare presenza e funzionalità ad un servizio chirurgico di emergenza 24 ore su 24.

Er. Amedei

Natalia Costa