Si rompe la pompa di depurazione, ennesimo sversamento nel Rio Fontanelle

Si rompe la pompa di depurazione, ennesimo sversamento nel Rio Fontanelle

26 agosto 2015 0 Di admin

Allarme ambientale nella zona industriale di Cassino. Nella giornata di oggi si è verificato un guasto alla pompa numero uno dell’impianto di depurazione del Cosilam che ha prodotto uno sversamento delle acque reflue. Il guasto è stato notato dai residenti che si sono immediatamente allertati chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine. Sul posto sono sopraggiunti i carabinieri della compagnia di Cassino che hanno verificato la situazione, i tecnici del Cosilam e le associazioni ambientaliste da tempo impegnate nella battaglia per la tutela dell’area di Solfegna Cantoni. In prima linea gli esponenti del comitato Solfegna Cantoni, Via Cerro, Ponte La Pietra e il presidente di Fare Verde Salvatore Avella. La pompa dell’impianto del Cosilam è da tempo sotto la lente a causa dei numerosi episodi di guasti che si sono verificati nel corso degli ultimi anni. “Chiediamo la massima attenzione – hanno spiegato i residenti e gli ambientalisti – affinché si intervenga in maniera risolutiva sugli impianti. Siamo preoccupati dal fatto che le acque si riversano nel rio Fontanelle le cui acque, poco più avanti, vengono utilizzate dal consorzio di bonifica come acque irrigue per le coltivazioni”.
Ant Nard