Torneo di briscola a Fontana Liri, i tablet sostituiscono i maialini

Torneo di briscola a Fontana Liri, i tablet sostituiscono i maialini

29 agosto 2015 0 Di admin

Le proteste degli animalisti hanno avuto successo e il torneo di briscola a coppie di Fontana Liri cambia i premi. Via la coppia di maiali per i vincitori, la coppia di agnelli per i secondi classificati e quella di coniglie per i terzi. Via anche la coppia di criceti per i quarti. I premi sostitutivi, nell’ordine sono due tablet, una damigiana da 54 litri di vino rosso, una forma di formaggio stagionato. Scompare il quarto premio e si riduce l’iscrizione da 30 a 20 euro. La battaglia animalista intrapresa dall’associazione Eital e dalla sua rappresentante locale Tamara Partigianoni ha dato i frutti sperati. “Gli animali non possono essere trattati come oggetti, significa offenderne la dignità. Devo dire che l’amministrazione comunale e l’associazione che ha organizzato il trofeo si sono mostrati subito sensibili e in poco tempo hanno rimodulato il montepremi assicurando che non era loro intenzione mortificare gli animali e urtare la sensibilità degli animalisti”. Un nuovo manifesto, quindi, è stato stampato in tutta fretta e mostra i premi sostituiti.