Arrestato per stalking mentre monta la bancarella al mercato di Cassino

Arrestato per stalking mentre monta la bancarella al mercato di Cassino

26 settembre 2015 0 Di admin

Lo hanno fermato ed arrestato stamattina durante il mercato settimanale del sabato a Cassino. A nome del commerciante ambulante 63enne di Cervaro pendeva una ordinanza di arresto e detenzione in carcere ai domiciliari per stalking. Il provvedimento scaturisce da una serie di avvenimenti iniziati nel 2013 quando l’uomo, su ordine dell’Autorità Giudiziaria di Cassino era stato allontanato dall’abitazione ove viveva con la moglie, sita nel comune di Cervaro, a seguito del suo comportamento violento e molestatore, con divieto di avvicinarsi all’abitazione ed ai luoghi frequentati dalla donna. Un provvedimento al quale il 63enne non aveva mai ottemperato. Dal suo allontanamento, aveva continuato a minacciare  offendere la ex consorte con sms, telefonatefino a scrivere sui muri vicini alla sua abitazione. Non si era risparmiato pedinamenti in auto o a piedi.  Secondo i riscontri investigativi dei carabinieri di Cassino l’indagato attendeva la donna nei luoghi che lei frequentava o sotto l’abitazione costringendola ad uscire accompagnata dai familiari e a cambiare abitudini di vita. Per questo, stamattina il 63enne è stato arrestato e gli sono stati concessi i domiciliari nella sua abitazione di Piedimonte San Germano.