Investita ieri a Cassino, è morta la donna spagnola. I parenti donano gli organi

Investita ieri a Cassino, è morta la donna spagnola. I parenti donano gli organi

13 ottobre 2015 0 Di admin

E’ morta questa mattina la ragazza spagnola investita ieri pomeriggio a Cassino mentre faceva una corsetta sul lungofiume all’incrocio con via Sferracavalli. Ad investirla, per cause ancora al vaglio degli agenti della polizia stradale del distaccamento cittadino è stato un anziano alla guida di una Fiat Punto. Trasportata d’urgenza in ospedale a Cassino, è stata dopo poco trasferita d’urgenza all’Umberto I di Roma dove è deceduta questa mattina dopo circa 12 ore di agonia. La donna,Maria Tessierra Vergas, 34 anni spagnola, aveva frequentato un dottorato di ricerca in ingegneria a Cassino dove si era fidanzata e aveva deciso di rimanere. Questa mattina è deceduta poco dopo l’arrivo dei suoi parenti dalla Spagna che hanno, tra l’altro autorizzato a donarne gli organi.
Er. Amedei