pubblicato il2 dicembre 2015 alle 19:52

Roma, arrivano le sentinelle antiterrorismo

Roma – Inizieranno sabato 5 dicembre i corsi di formazione interamente gratuiti per formare le sentinelle antiterrorismo. Obiettivo del corso incrementare il sistema sicurezza della capitale e non solo. Con un percorso ad hoc saranno formati esponenti di varie categorie: tassisti, ispettori del trasporto pubblico romano e volontari della protezione civile. Un esercito di sentinelle dunque che sarà di ausilio alle forze dell’ordine. Queste persone potranno diventare nuovi occhi vigili nel corso dell’imminente Giubileo. Accanto al corso per sentinelle sarà inoltre organizzato un corso rivolto agli agenti della polizia locale e della polizia provinciale. Il progetto è voluto ed organizzato dall’Associazione Difendiamo l’Italia dal Terrorismo e realizzato grazie al contributo tecnico-scientifico della École Universitaire Internationale.

I partecipanti al corso sentinelle avranno il ruolo di osservatori e diventeranno preziosi alleati in chiave di prevenzione anti terroristica. In questo modo la città verrà moltiplicare il numero di persone formate, capaci nel dare la giusta chiave di lettura a fenomeni che possono tradursi in potenziali pericoli. “Si tratta di un attività -ci dicono dall’ associazione- mai realizzata per nessuna capitale internazionale che di fatto mette a disposizione i cittadini e le realtà pubbliche e private per la sicurezza della collettività. Tale accordo consente la messa a disposizione di personale civile e di polizia preparato per supportare Forze dell’Ordine ed Istituzioni nel monitoraggio e comunicazione del territorio in possibili situazioni a rischio.

L’accordo è stato sottoscritto dalle seguenti realtà: rappresentanze della Polizia Locale (UGL Autonomie, O.S.POL., SULPL e Associazione Professionale Polizia Locale), Associazione tutela legale taxi, A.N.VV.F.C. Delegazione URBE, Pubblica Assistenza – Protezione Civile ARVALIA Roma, Comitato Difendiamo Roma, A.R.V.U.C., Ispettori trasporto pubblico romano, ed École Universitaire Internationale. Si precisa che le rappresentanze sindacali e di categoria della Polizia locale hanno sottoscritto uno specifico protocollo d’intesa che consente la messa a disposizione di personale di polizia preparato alla sinergia con le altre forze dell’Ordine ed Istituzioni nel monitoraggio e comunicazione del territorio in possibili situazioni a rischio”.
N. Costa

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07