pubblicato il22 gennaio 2016 alle 12:07

Raffica di furti nella Chiesa Madre di Cassino, l’Assunta nel mirino dei ladri

Cassino – Furti sacrileghi nella chiesa Madre di Cassino. L’ultimo, in ordine di tempo, sarebbe avvenuto prima di ieri sera quando i parrocchiani si sono accorti che che dalla statua della Madonna dell’Assunata alla quale i cassinati sono profondamente devoti, mancava il turibolo, il dispensore di incenso.

faccedivita.it

Immediatamente, temendo che il ladro tornasse a colpire, sono stati tolti dalla statua le corone alla Madonna e al Bambinello. Purtroppo i furti, si ripetono da giorni nella cattedrale della Città Martire.

IMG-20160122-WA0004IMG-20160122-WA0007IMG-20160122-WA0002IMG-20160122-WA0003

Subito dopo Natale sono stati rubati, nell’ordine e a più riprese, una caraffa in argento dal Santissimo, un candeliere a tre candele e, dal presepe, addirittura il bambinello e un angioletto.

La chiesa è dotata di un sistma di videosorveglianza che ha registrato in tutti i casi il volto del ladro di cui, però, non si conosce l’identità. Del caso se ne stanno occupando i carabinieri della compagnia di Cassino.

er. Am.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07