pubblicato il7 gennaio 2016 alle 19:41

Serena Mollicone, Il Gup si riserva decisione tra archiviazione e mappatura genetica di Arce

Cassino – E’ da poco terminata l’udienza dal Gup del tribunale di Cassino per discutere la richiesta di archiviazione delle indagini sulla morte di Serena Mollicone avanzata dalla procura.
Il caso riguarda la 18enne di Arce il cui cadavere venne trovato nel giugno del 2001 in un bosco all’Anitrella.
Contro questa decisione l’avvocato Dario De Santis, legale della famiglia Mollicone si è opposto avanzando richieste di ulteriori indagini che prevedano anche la mappatura genetica della popolazione di Arce e non solo . Una proposta supportata dalle consulenza del generale dei carabinieri del Ris Luciano Garofano.
“Abbiamo fatto un conto su una ricerca anagrafica – ha detto l’avvocato Dario De Santis – crediamo siano sufficienti tra i mille e i duemila prelievi di dna. Siamo ben al di sotto dei 18mila effettuati per Yara Gambirasio”. Il Gip, dopo aver ascoltato le parti si è riservato di far conoscere la propria decisione nei prossimi giorni.
Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07