pubblicato il26 febbraio 2016 alle 18:38

Rapinatori seriali, si aggrava la posizione dei cinque. Esperti in colpi a Supermercati e bar

Pontecorvo – È arrivata l’ufficialità. I cinque rapinatori fermati e arrestati dai carabinieri di Pontecorvo la sera del 24 febbraio a Roccasecca dopo aver messo a segno il colpo all’Eurospin di Casalvieri sono ritenuti responsabili anche di altre quattro rapine.

faccedivita.it

Si aggrava, quindi, la posizione per Simone Ruscito 26 anni di San Giovanni Incarico, Antonio Nardozzi 28 anni residente a Monte San Giovanni Campano, Christian Fraioli 20 anni di San Giovanni Incarico, Valentina Cocciuti di Piglio e Elsayed Abdelshafy Metwally Ahmed Salama, che sono stati raggiunti in carcere da una seconda ordinanza di carcerazione, questa volta firmata dal Gip del tribunale di Frosinone per concorso finalizzato alla rapina aggravata, porto di illegale di arma clandestina completa di  relativo munizionamento e ricettazione.
Al gruppo sono ricondotti anche i colpi messi a segno il 30 gennaio 2016, ai danni del Bar tabacchi  ricevitoria, di Monte San Giovanni Campano, bottino Euro 1.000; il 9 febbraio 2016, ai danni del Bar Holiday, di Ceprano, bottino Euro 1.000; l’11 febbraio 2016, ai danni della ricevitoria Tabacchi “Caldaroni”, di Arce, bottino Euro 2.000; il 13 febbraio 2016, ai danni della ricevitoria Tabacchi “Buttarazzi”, di Monte San Giovanni Campano, bottino  Euro 1.300.
I provvedimenti venivano notificati presso le Case Circondariali di Roma Rebibbia e Cassino, sedi ove i prevenuti sono attualmente ristretti.
Leggi la notizia precedente

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07