pubblicato il19 febbraio 2016 alle 21:04

Sicurezza a Frosinone, il Prefetto chiede più sinergia tra pubblico e privato

FrosinoneIl Prefetto di Frosinone Emilia Zazzilli ha riunito oggi i vertici delle forze dell’ordine provinciali per pianificare un’importante azione finalizzata a contrastare e prevenire i delitti di natura predatoria e i fenomeni di microcriminalità. Riunire i responsabili di polizia, carabinieri, finanza e forestale è servito per fare il punto sulla situazione e stabilire il da farsi
Durante l’incontro, si legge in una nota della prefettura la Dottoressa Zarrilli, pur sottolineando con soddisfazione come, rispetto agli anni precedenti, il numero dei reati predatori in provincia sia diminuito, ha voluto focalizzare l’attenzione sulla disinvoltura e la tempistica con cui si sono svolte le ultime rapine, destando un preoccupante stato di allarme nell’opinione pubblica ed un conseguente abbassamento del livello di sicurezza percepita.
Al termine della riunione si è deciso, anche a seguito della particolare recrudescenza che ha caratterizzato le rapine riscontratesi negli ultimi giorni, di procedere con una forte intensificazione delle attività di prevenzione e controllo del territorio, anche con l’ ausilio del Reparto Prevenzione Crimine di Roma, unitamente ad una mirata attività di Polizia Giudiziaria.
“Sarà, inoltre, necessario – ha evidenziato il Prefetto – assicurare la piena operatività degli strumenti di sicurezza integrata e partecipata, rafforzando la sinergica collaborazione pubblico-privato, attraverso il coinvolgimento delle realtà associative, degli operatori commerciali e della società civile per ogni utile sostegno e collaborazione all’azione delle Istituzioni e delle Forze di Polizia, al fine di contrastare ancor più efficacemente i reati di natura predatoria, soprattutto di quelli commessi nei confronti delle persone più deboli e indifese”.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07