pubblicato il3 marzo 2016 alle 19:01

Mercedes di un professionista distrutta da incendio doloso a Pontecorvo, solidartietà dal sindaco

Pontecorvo – L’incendio di una macchina in pieno centro a Pontecorvo diventa oggetto di indagine dei carabinieri. La Mercedes andata distrutta alle 2.30 circa, apparteneva ad un noto professionista della città. Il rogo divampato improvvisamente, seppur domato dai vigili del fuoco di Cassino, ha lasciato la macchina inutilizzabile. Nel corso dell’indagine per stabilire le cause che hanno innescato le fiamme, sarebbero emersi elementi tali da non lasciar dubbi sulla matrice dolosa. Per questo le indagini dei carabinieri si sono concentrate su varie piste, e su una in particolare, quella relativa alle attività professionali.
“In qualità di amministratori pubblici – ha detto il sindaco di Pontecorvo Anselmo Rotondi parlando a nome dell’amministrazione – esprimere solidarietà umana al professionista. Condanna ferma e senza tentennamenti a qualsiasi atto di violenza, con l’auspicio che le indagini dei carabinieri facciano immediata chiarezza”.
Er. Amedei
Foto Repertorio

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07