pubblicato il7 marzo 2016 alle 12:08

Morto il diacono Irace Tancredi e Rosetta Merciaro, moglie del diacono Pasquale Esposito

L’Arcivescovo di Gaeta Fabio Bernardo D’Onorio, unitamente ai Presbiteri e ai Diaconi della Chiesa di Gaeta, esprime la sua vicinanza ai familiari e le sue condoglianze per i lutti avvenuti nella comunità diaconale.

faccedivita.it

Oggi, lunedì 7 marzo, presso l’Ospedale Dono Svizzero di Formia è venuto a mancare il diacono Irace Tancredi. Irace era nato il 13 aprile 1934 ed era stato ordinato diacono permanente il 25 maggio 1991 dall’Arcivescovo di Gaeta Vincenzo Maria Farano nella Chiesa di San Francesco in Gaeta.

Sottufficiale dell’Aeronautica, dopo la pensione si è dedicato al ministero parrocchiale prima come Ministro straordinario dell’Eucaristia e poi come Diacono permanente. Molto impegnato nel Movimento dei Cursillos di Cristianità in Italia e nel servizio agli ammalati, ha svolto il suo ministero diaconale a Ventotene, Castelforte e Suio Terme. Nell’ultimo anno le sue condizioni di salute erano andate peggiorando. La sua morte è stata causata da un crisi cardiaca. Lascia la moglie Mirella e i figli Amilcare, Paola e Vera.

Le esequie di Irace si svolgeranno domani, martedì 8 marzo, alle ore 15.30 nella Chiesa di Santa Maria del Buon Rimedio in Suio Terme di Castelforte.

Rosetta-MerciaroIeri pomeriggio, domenica 6 marzo, è venuta a mancare Rosetta Merciaro, moglie del diacono Pasquale Esposito in servizio presso le Parrocchie di Spigno Saturnia. Le esequie di Rosetta si terranno domani martedì 8 marzo alle ore 15.00 presso la Chiesa di San Giovanni Battista in Spigno Saturnia.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07