pubblicato il13 aprile 2016 alle 21:10

Il cordoglio del mondo politico per la morte di Umberto Celani

“Un grande uomo e un grande professionista, capace di raccontare questo territorio con onestà e passione, evidenziandone sia i pregi che i difetti. Un giornalista autentico, di quelli che le notizie le cercano e non le inventano. Con la scomparsa di Umberto Celani la nostra provincia perde una delle sue menti più lucide e geniali. L’auspicio è che il suo esempio e il suo insegnamento venga raccolto e portato avanti da quanti si avvicinano a questa nobile professione con l’obiettivo che Umberto ha sempre perseguito: “informare” nel significato più autentico del termine”. E’ quanto dichiara il Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo.

“Una grande perdita per tutti noi. Ci lascia un grande uomo, un grande giornalista e un grande amico. Un uomo vero che con passione, coraggio, tenacia ed intelligenza ha dato molto alla nostra terra. Caro Umberto ci mancherai tantissimo e a me mancheranno le tue telefonate in cui mi invitavi a passare al giornale per fare quattro chiacchiere e qualche riflessione sulla politica e sulla nostra Juve. Caro Umberto ci lasci un grande vuoto e tanti sani valori da trasmettere ai nostri giovani. E’ quanto dichiara Francesco De Angelis.

“Umberto Celani è stato un grande professionista, un giornalista coerente ed imparziale. Un professionista che ha dato voce a chiunque avesse qualcosa da dire per il bene del territorio, al di là di tutto. Per lui non c’erano distinzioni da fare, il solo discrimine è sempre stata la capacità di contribuire al miglioramento di questa provincia. Umberto Celani lascia un grande vuoto e una grande eredità fatta di capacità e di idee”, lo ha dichiarato il già consigliere regionale Angelo D’Ovidio.

“Il nostro è un progetto politico chiaro che guarda alla città ed ai cittadini. Un progetto che ci consentirà di amministrare la città anche per i prossimi 5 anni. Lo abbiamo detto più volte, la nostra è una coalizione che guarda ad una pluralità di riferimenti culturali, che è in grado di abbracciare le forze migliori della città, alle associazioni che tanto hanno fatto e stanno facendo per Cassino. A tutti coloro che condividono questo progetto e le linee programmatiche che lo caratterizzano. Nostra prerogativa è quella di avvicinare sempre di più i cittadini alle istituzioni. Le forze civiche sono una risorsa fondamentale per la nostra città, così come lo sono quei partiti, o parte di essi, che riconoscono nella difesa dei principi fondamentali della nostra democrazia una priorità rispetto a qualsiasi lotta correntizia o interesse particolare. Nell’unione di queste realtà troveremo la forza necessaria per far proseguire nella città quel processo di rinnovamento e di legalità iniziato dalla mia amministrazione nel 2011. È partendo da questi presupposti che invito tutti coloro si riconoscono nel nostro progetto, a partire dalle forze politiche, a ragionare con responsabilità per il bene di Cassino, nella consapevolezza che la mia coalizione è composta da persone serie ed aperta ad accogliere tutte quelle figure della società civile ed associazioni che rappresentano una risorsa importantissima per la città. Un invito a condividere questo percorso che sono certo ci condurrà insieme alla vittoria ed a proseguire quel cambiamento avviato nel 2011 dalla mia amministrazione anche per i prossimi 5 anni.” È quanto emerge in una nota a firma del sindaco Giuseppe Golini Petrarcone.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07