pubblicato il21 maggio 2016 alle 18:23

Rinvenuta un’auto magazzino carica di pezzi di ricambi e arnesi da scasso. Irreperibile il proprietario del mezzo

In Cassino, nell’ambito dei servizi svolti per contrastare la recrudescenza di reati in genere e in particolare dei furti di autovetture, i militari del N.O.R.M. della locale Compagnia sottoponevano a sequestro amministrativo un’autovettura di piccola cilindrata, intestata ad un 67enne residente nell’hinterland napoletano, rinvenuta in una piazza del luogo sprovvista di copertura assicurativa.
Nel corso del recupero dell’autoveicolo, i militari operanti notavano all’interno del vano portabagagli un grosso borsone di colore nero, all’interno del quale a seguito di perquisizione rinvenivano 10 centraline elettroniche per autovetture, 2 quadri contachilometri e 3 nottolini per la messa in moto di autovetture.
Nello stesso vano portabagagli, rinvenivano altresì vari arnesi da scasso consistenti in cacciaviti di varie dimensioni, numerose chiavi a brugola e a tubo, nonché una pompa idraulica di grosse dimensioni.
Quanto rinvenuto veniva immediatamente sottoposto a sequestro penale, poiché ritenuto idoneo alla commissione di furti di autovetture, mentre sono in corso accertamenti sull’intestatario dell’autoveicolo che al momento risulta irreperibile.

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07