Il Papa scomunica i fedeli di Giuseppina e del “Bambinello di Gallinaro”

Il Papa scomunica i fedeli di Giuseppina e del “Bambinello di Gallinaro”

4 Giugno 2016 0 Di admin

GallinaroIl Papa scomunica i fedeli del bambin Gesù di Gallinaro. E’ il provvedimento più drastico che la Santa Romana Chiesa può prendere come forma di punizione: porre al di fuori della comunità cristiana i fedeli che ne vengono colpiti. La temevano anche Re ed Imperatori ed oggi sarebbe toccato alle migliaia che si riconoscono nella “Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme” (nella foto la home page del sito internet) una comunità nata in seguito alle visioni di Giuseppina Norcia. Nel blog Alessioporcu.it si anticipa quello che accadrà in ogni chiesa della provincia. I sacerdoti leggeranno la decisione presa dalla Congregazione per la Dottrina della Fede, che ha condannato i fedeli della “Nuova Gerusalemme” di Gallinaro per il delitto di Scisma dato che il gruppo è considerato “dichiaratamente contraria alla fede cattolica, in quanto obbliga i fedeli a non frequentare i sacramenti, a disapprovare gli insegnamenti e la stessa autorità del Papa, a non avere relazioni con i sacerdoti e le rispettive comunità parrocchiali, a trasgredire la disciplina ecclesiastica”.

“Vengono scomunicati tutti coloro che aderiscano consapevolmente ed in maniera formale a tale associazione, condividendone la dottrina e le idee». Salvi dalla scomunica solamente chi l’ha frequentata per caso, in maniera occasionale o per curiosità ma senza aderire alla nuova religione.

articolo successivo