pubblicato il15 luglio 2016 alle 19:34

Furto sacrilego di un 17enne a Strangolagalli, forza tabernacolo per rubare calici e ostie

Strangolagalli – Ha scassinato il tabernacolo nelle chiesa di San Michele Arcangelo a Strangolagalli per rubare tre calici contenenti ostie consacrate. Ad inchiodare un 17enne del posto alle sue responsabilità sono state le indagini svolte dai carabinieri della stazione che hanno portato il minorenne a confessare il furto avvenuto a fine maggio.

faccedivita.it

Il giovane pensava che i tre oggetti fossero di grande valore e per questo, approfittando dell’apertura pomeridiana della chiesa, con un punteruolo ha scardinato il tabernacolo raziandone il contenuto.

Quando si è accorto che gli oggetti erano di scarso valore li ha gettati nel fiume Liri. Il ragazzo è stato denunciato alla procura dei minori mentre sono in corso indagini per individuare possibili complici e per recuperare la refurtiva.

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07