pubblicato il19 novembre 2016 alle 08:14

La Virtus Cassino per confermare il trend riceve la Stella Azzurra Viterbo al PalaVirtus

La Virtus Cassino per confermare il trend riceve la Stella Azzurra Viterbo al PalaVirtus

La Virtus Cassino , dopo la splendida affermazione in terra di Sicilia, vittoria in casa del Basket Cefalù in occasione della settima giornata di andata del Campionato Nazionale di serie B di basket , girone C , prosegue la sua stagione con un altro appuntamento casalingo quello di sabato prossimo al PalaVirtus Cassinate contro la Stella Azzurra Viterbo .
Siamo oramai al giro di boa di questo girone di andata della regular season 2016-17 e le forze in campo di questo campionato si stanno delineando in tutta la loro chiarezza .
Ovviamente facciamo riferimento alla classifica del girone C di questa stagione cestistica che vede appaiate al vertice della graduatoria ben 4 formazioni a riprova di un equilibrio assoluto di forze .
Le quattro formazioni leader del girone sono a quota 12 e nessuna di loro , a riprova dell’equilibrio a cui facevamo riferimento, è immacolata nella casella delle sconfitte . Infatti le due capofila del girone , Palestrina e Valmontone , le due super corazzate del girone C , prima dell’ultima giornata appaiate in testa solitarie a quota 12 , nell’ultimo turno, andato in scena nello scorso week end , hanno conosciuto l’onta della sconfitta . La prima delle due a domicilio per mano della sempre più accreditata Napoli , la seconda in terra sicula, ad opera di quella che non può essere considerata una meteora , ma una vera e propria candidata alla promozione finale , Barcellona.
Dunque in considerazione di questo equilibrio , si deve esaltare ancora di più il cammino di questa Virtus Cassino che torna al PalaVirtus con un bottino di 10 punti dopo 7 giornate .
Avversario di turno la Stella Azzurra Viterbo . Una formazione giovane ma dal blasone raffinato e dalla grande tradizione cestistica .
“Una società seria , con dirigenti altrettanto seri “ esordisce il DS dei cassinati , il dott. Leonardo Manzari “con i quali negli anni abbiamo cementato una grande amicizia , frutto di stima reciproca. Questo rispetto reciproco non è mai venuto meno , anche quando lottavamo per un obiettivo comune quale la promozione in Serie B , se ripenso a qualche anno fa ( stagione 2013-14 , ndr) . Il rispetto e la stima ripeto sono incondizionati e sarò molto felice di accogliere gli amici di Viterbo, il presidente Ricci e l’amico Meori in primis, in questa nostra seconda apparizione al PalaVirtus di Cassino “ conclude il direttore sportivo dei cassinati .
Il PalaVirtus dunque alle 18.30 di sabato 19 novembre accenderà le luci per questo scontro cestistico che oramai è un classico della pallacanestro laziale .
Le due formazioni infatti nella stagione 2013-14 sono salite insieme in serie B e da allora intrecciano le armi regolarmente due volte l’anno . Per cui sono 6 i confronti sinora disputati e la Virtus cassinate conduce per 5 a 1 e sulla panchina di Cassino è stato sempre seduto in questi confronti coach Luca Vettese che è alla sua quinta stagione in maglia rossoblù .
“Non ci consideriamo una bestia nera per gli amici di Viterbo” esordisce coach Luca Vettese “ e per me sarà un grande piacere ritrovare l’amico Fanciullo ( coach dei viterbesi, ndr) sull’altra panchina . Incrociamo le armi contro una formazione giovane e assolutamente capace di poter mettere in difficoltà chiunque come tutte le formazioni di questo equilibratissimo girone di serie B . Viterbo ha spesso messo i bastoni tra le ruote a molte formazioni quest’anno, oltre ad aver battuto Teramo. Ho posto l’accento in settimana su questo punto con i miei ragazzi e ho detto loro che non si scherza con alcun avversario quest’anno. Dobbiamo essere cinici e approcciare la gara con il cipiglio giusto altrimenti poi le cose si complicano e noi non vogliamo assolutamente complicarcele. Loro ripeto sono una formazione molto giovane che corre e che può esaltarsi da un momento all’altro e noi ovviamente dovremo fare molta ma molta attenzione a non concedere loro spazio dal perimetro in alcuni uomini che possono farci male . Dobbiamo continuare assolutamente il trend di positività intrapreso da qualche week end a questa parte e proseguire con il giusto cipiglio e la giusta determinazione in questo corretto processo di crescita collettiva.” conclude il coach dei cassinati .
Insomma un match assolutamente da non perdere per i tifosi della Virtus Cassino che affolleranno gli spalti del PalaVirtus e che vogliono spingere la propria squadra alla conquista di un’altra vittoria casalinga .
Viterbo è reduce dalla sconfitta in casa della LUISS Roma di sabato scorso nel corso della quale era riuscita per ben due quarti a far fronte al team allenato da Paccariè in maniera eccellente . Ma l’infortunio del più esperto dei giocatori di coach Fanciullo , Fabio Marcante , ne aveva penalizzato pesantemente le possibilità di far fronte comunque ad un team molto attrezzato come quello romano che poi infatti ,al termine dei 40 minuti, ha prevalso per 74 a 51.
La BPC Virtus Cassino invece , come detto , è reduce dalla vittoria in casa del Cefalù . Una affermazione decisamente convincente che ha permesso al team allenato da Luca Vettese di conquistare la quinta vittoria in campionato che al momento vale il posto sul gradino della classifica giusto al di sotto da quello occupato dalle FAB FOUR di quest’inizio di campionato : Palestrina , Valmontone , LUISS Roma e Napoli .
La partita tra Stella Azzurra Viterbo e BPC Virtus Cassino si disputerà sabato 19 novembre alle ore 18.30 presso il PalaVirtus di Cassino
Serie B Girone C – BPC Virtus Cassino vs Stella Azzurra Viterbo – Sab 19 Nov h. 18,30 @ Pala Virtus
Arbitri dell’incontro
1º Arbitro: LUCARELLA DANILO di LEPORANO (TA)
2º Arbitro: SCHENA COSIMO di CASTELLANA GROTTE (BA)

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07