pubblicato il29 marzo 2017 alle 17:26

Anagni- Inquinamento ambientale, tre persone denunciate

Nella mattinata di ieri, in Anagni, i Carabinieri della locale Stazione, a conclusione di accertamenti iniziati nello scorso mese di febbraio, deferivano in stato di libertà un 64enne, amministratore di un’azienda del luogo, poiché responsabile di inquinamento ambientale.

I militari operanti, unitamente a personale dell’Arpa Lazio, rilevavano che l’azienda, sita nella zona industriale della cittadina, sin dall’inizio della propria attività nell’anno 2015, non aveva mai richiesto la prescritta autorizzazione ambientale unica per l’emissione di fumi in atmosfera, nonché era sprovvista di certificazione di agibilità dell’intero stabile adibito ad azienda di produzione. Nella circostanza venivano deferiti in stato di libertà un 44enne  ed  un 48enne del luogo per omissione atti d’ufficio, in quanto nonostante fossero a conoscenza di quanto sopra, non emettevano alcun provvedimento, permettendo all’azienda di continuare la produzione nonostante la mancanza dei requisiti richiesti.
Immagine d’archivio

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07