pubblicato il10 marzo 2017 alle 20:49

Cassino- Controlli e sanzioni per una macelleria. Rinvenuta merce senza etichettatura italiana e scarsa pulizia dei locali

A Cassino, i militari della locale Compagnia, unitamente a personale del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità Carabinieri di Latina, nell’ambito di un predisposto servizio teso alla verifica dell’osservanza delle norme igienico sanitarie, procedevano al controllo di una macelleria gestita da un magrebino. Nel corso del controllo gli operanti rinvenivano e sottoponevano a sequestro 550 confezioni di derrate alimentari varie, trovate sprovviste di etichettatura in lingua italiana, nonché rilevavano l’insufficiente stato di pulizia dei locali e la mancata attuazione della procedura di autocontrollo. Il titolare veniva sanzionato con ammende di euro 3.166,00 ed euro 2.000,00 e segnalato all’ASL di Cassino per le prescrizioni di competenza.
Immagine d’archivio

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07