Giorno: 3 ottobre 2017

3 ottobre 2017 0

Il “Divieto di scarico” a Cervaro diventa discarica

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CERVARO – Un cartello chiaro ed efficace : DIVIETO DI SCARICO.  Si trova all’ingresso del campo sportivo Luigi Canale di Cervaro dove decine di squadre si confrontano nei campionati regionali.

Con tali giocatori ogni settimana si presentano al campo anche centinaia di tifosi pronti ad incitare le proprie squadre ma con il benvenuto dato loro da una discarica che viene alimentata in continuazione. A detta dei residenti tale spazio ha la funzione di punto di raccolta dei rifiuti ingombranti e di smistamento dei camion che quotidianamente ritirano l’immondizia domestica.

La cosa strana è che l’area non risultata per così dire ufficializzata infatti non è prevista di recinzione adeguata ne di dispositivi di sicurezza. Ciò comporta forti rischi per chi frequenta liberamente quel tratto di strada e va al campo e soprattutto rischierebbe di incendiare senza che nulla o nessuno a controllare il sito. Non di meno, raccontano i residenti, è la consuetudine di furbi e  maleducati che spesso smistano le proprie immondizie nei mucchi esistenti in barba a quel DIVIETO DI SCARICO che fa amaramente  sorridere più che educare.

3 ottobre 2017 0

Incontri internazionali di poesia, a Campobasso dal 15 al 19 ottobre

Di redazione

A Campobasso in ottobre la prima edizione della rassegna Incontri Internazionali di Poesia: per cinque giorni nel capoluogo molisano si raccoglieranno le principali voci poetiche del panorama mondiale contemporaneo, attraverso il coordinamento nazionale di Loretto Rafanelli che curerà anche le edizioni previste a Bologna e Milano, con la direzione artistica di Valentino Campo. Negli spazi del Palazzo Gil si alterneranno cinque importanti poeti provenienti dall’Africa, dall’Asia, dal Continente americano e dall’Europa. Voci assolute di chiara riconoscibilità internazionale la cui poetica attinge a tematiche di stretta attualità, quali la guerra, la pace, la migrazione di popoli, il mondo islamico, la figura della donna, l’ambiente e le risorse. Ciascuno di essi lo farà dal proprio punto di vista, da una specifica prospettiva geografica e sociale.

Gli Incontri internazionali di Poesia avranno inizio il prossimo 15 ottobre con la presenza di MAHMOUDAN HAWAD, scrittore e pittore tuareg, con la sua poetica del pensiero nomade di cui è erede: “Per il nomade, il pensiero esiste solo quando è in marcia o quando canta; tutto ciò che è nomade deve essere cantato o in cammino per essere veramente tale”. La sua ultima raccolta Poésies, 1985-2015 (2017)è edita da Gallimard.

Il 16 ottobre protagonista della giornata sarà il poeta lussemburghese ma di famiglia italiana, JEAN PORTANTE. La sua è la lingua dello sradicamento: un incessante viaggio da una lingua all’altra, che permette, nella sua poesia, di rinnovare, o meglio di rendere “straniera” la lingua francese. Jean Portante parla anche di foggiare (efaçonner è altro titolo di una delle sue raccolte). Si tratta di foggiare la scrittura, cancellarla un po’, affinché sorga la vera lingua. Storia, biografia e finzione, per districare le trappole della memoria, dell’identità, dello sradicamento, della migrazione, i temi centrali dei suoi libri.

Il 17 ottobre a Campobasso giunge la poesia di MARAM AL MASRI, poetessa siriana, dissidente, esule. Nelle sue opere oltre l’amore, che ha sempre un sapore autobiografico, la solitudine dell’immigrato, la nostalgia della propria terra e la libertà della donna.

Dal Messico il 18 ottobre arriva a Campobasso MARIO BOJÒRQUEZ, scrittore, saggista e poeta di fama internazionale. Nei suoi lavori la misura sillabica, la poesia drammatica, il versetto libero, il versetto bianco: mezzi espressivi per affermare che la poesia è una risposta alla vita.

Infine, per chiudere gli Incontri internazionali di poesia, il 19 ottobre l’importante presenza di YANG LIAN, considerato il più grande poeta cinese vivente. In esilio dopo il massacro di Tienanmen, negli ultimi anni, grazie a un diverso clima ideologico e culturale, Yang Lian è ritornato più volte in Cina, dove le sue opere sono state pubblicate con grande rilievo. Yang Lian ha lavorato in più di 20 Paesi, rappresentando una delle maggiori voci nel panorama letterario, politico e culturale mondiale. Nel 2002 viene candidato per il premio Nobel.

Palazzo Gil, Via Milano Campobasso – Auditorium Arturo Giovannitti Ore 18,30. Ingresso gratuito. Gli Incontri Internazionali di Poesia di Campobasso promuovono la campagna nazionale contro il femminicidio “Non ti amo da morire”, sostenuta da Confcommercio Molise e numerose associazioni locali e nazionali.

3 ottobre 2017 0

A Cassino la decima edizione della festa Provinciale del Nonno

Di admin

CASSINO – La decima edizione della Festa Provinciale del Nonno si svolgerà quest’anno a Cassino, domenica prossima (8 settembre), organizzata, come sempre, dall’associazione culturale Art Opera Deus Day presieduta da Sebastiano Midolo e patrocinata dall’amministrazione comunale di Cassino. Nel teatro Manzoni, alle ore 16, è prevista la premiazione del nonno e della nonna più longevi della provincia.

Il programma prevede in mattinata alle 9.30 il raduno delle macchine d’epoca in Corso della Repubblica, una mostra collettiva di Pittura in Piazza Diamare, test glicemico, arterioso e audiometrico.

Poi balli di gruppo e visite guidate con bus navetta alla Rocca Janula.

Ermanno Amedei