Ultimi minuti di distrazione per Sora e Civitavecchia non perdona

Ultimi minuti di distrazione per Sora e Civitavecchia non perdona

13 febbraio 2018 0 Di redazionecassino1

Ultimi minuti di fatale distrazione costano la sconfitta alla N.B. Sora 2000 a Civitavecchia, contro un’agguerrita Cestistica. I ragazzi di Ortenzi, Orfani di quello che  rimane  nelle file  del Sora (Roljic passato in settimana al Piemme Livorno e Stirpe infortunato) giocano una gara discreta, ma pagano dazio alla poca lucidità nei momenti chiave del match. Una sorta di “paura di vincere” sembra essersi impossessata della compagine volsca.

Veniamo alla cronaca della partita: nel primo tempo da segnalare la partenza un po stentata dei volsci che riescono a riprendere e superare i padroni di casa al riposo lungo. Ottimo secondo periodo dei ciociari che alzano notevolmente il ritmo grazie alle giocate di Ambrosino e Bulatovice, concludono con il il vantaggio al termine del quarto30-31.

Al rientro dalla pausa lunga, almeno a sprazzi, si rivede la Civitavecchia con Morrison determinante nel pitturato e Pebole  che realizza dalla distanza. Il Sora non subisce la voce grossa dei padroni di casa e  con Vozza, regista dei biancocelesti, riesce  a tenersi nella scia  dei padroni di casa chiudendo il terzo quarto sul punteggio di 50 a 43.

Quarto periodo all’insegna della tensione, padroni di casa che non segnano per oltre 5 minuti, con i volsci ispirati e quasi illusi di una impresa impensabile fino alla vigilia. Vozza e compagni, con la zona messa in atto da Ortenzi, arrivano a  mangiucchiare punti preziosi ai  Tirreni, sino ad arrivare a  una  sola lunghezza  a pochi minuti dalla fine. Minuti finali che si rivelano determinanti per i padroni di casa  che  con le giocate dalla lunga distanza di Campogiani e Pebole interrompono il digiuno dei tirreni portandoli con fatica ad una vittoria sofferta; il risultato finale 67-59. Sora, resta al terzultimo posto, ma per quanto visto in questa gara Ortenzi ed il suo staff non possono che essere soddisfatti, potendo guardare al futuro con un pizzico di fiducia in più, già nella prossima gara interna di sabato prossimo, contro la Vis Nova.

Cest. Civitavecchia 67 – N.B. Sora 2000 59

Parziali: 15-9 / 15-22 / 20-12 / 17-16

Cest. Civitavecchia: Campogiani 8, Bezzi 0, Bencini n.e., Bottone 0, Gianvincenzi 10, Profumo D. n.e., Morrison 19, Profumo N. n.e., Dieye 2, Pebole 19, Spada 0, Cattaneo 9; Coach: Cecchini

 

N.B. Sora 2000: Santucci n.e., Stirpe n.e., Favari n.e., Di Prospero 8, Radonjic 3, Vozza 13., Berardi 4, Vona 8, Bulatovic 9, Ambrosino 14; Coach: Ortenzi. Ass. Berardi