Tag: abitazioni

6 Dicembre 2018 0

Si aggirava con fare sospetto fra abitazioni isolate, arrestato dai carabinieri 35enne albanese

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

ANAGNI – Nella serata di ieri, la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Anagni riceveva delle segnalazioni da parte di residenti nel comune di Piglio che avevano notato degli individui aggirarsi con fare sospetto nella zona bassa del piccolo centro. In particolare, un cittadino riferiva altresì di aver notato la rete di recinzione della propria abitazione tagliata ed un altro, rientrato in casa dopo una giornata di lavoro, di aver subito durante la sua assenza il furto in abitazione di monili in oro e dell’autovettura di proprietà. L’immediato intervento sul posto e le accurate ricerche effettuate dal personale del NORM, con l’ausilio di diverse pattuglie del suddetto Comando Compagnia, permettevano di intercettare un 35enne di origine albanese (già censito per reati contro il patrimonio), residente nell’hinterland napoletano, alla guida di un’autovettura, il quale alla vista dei militari tentava di fuggire, venendo però poco dopo bloccato. Sull’auto, priva di copertura assicurativa e revisione, e pertanto sottoposta a sequestro, gli operanti rinvenivano altresì vari arnesi atti allo scasso. Gli ulteriori accertamenti svolti sul conto dell’uomo, permettevano di appurare che lo stesso si identificava in PATRIA Blerim, classe1983, e che risultava destinatario di un Decreto di Fermo di indiziato, datato 17 settembre 2012, emesso dall’Autorità Giudiziaria di Santa Maria Capua Vetere (CE) per i reati di “associazione per delinquere finalizzata ai furti in abitazione”, “ricettazione” ed “estorsione”.

Al termine delle formalità di rito, l’uomo veniva quindi tratto in arresto poiché destinatario del suddetto provvedimento nonchè dei reati di danneggiamento e furto in abitazione e tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone.

Le ricerche dei complici protrattesi per tutta la notte davano esito negativo.

foto repertorio

20 Luglio 2017 Off

Frosinone, ancora incendi in Ciociaria. Abitazioni minacciate da fiamme a Pastena

Di admin

PASTENA – Da ieri brucia la vegetazione su una vasta zona tra Pastena e Falvaterra.

Per tutta la nootte i vigili del fuoco del comando provinciale di Frosinone sono rimasti a presidiaare la zona a difesa di alcune abitazioni aspettando le prime luci dell’alba per poter far intervenire i mezzi aerei.

Sono decine gli ettari di macchia mediterranea distrutti da ieri sera che si aggiungono alle centinaia di ettari di vegetazione, tra macchia, boschi, uliveti e vigneti distrutti dalle fiamme nei mesi di terribile siccità di giugno e luglio.

Ermanno Amedei

16 Giugno 2017 0

Notte di fuoco ad Amaseno, incendio minaccia abitazioni

Di admin

Amaseno – Un vasto incendio sta devastando ettari di bosco ad Amaseno.

L’incendio è stato segnalato alla centrale dei vigili del fuoco poco dopo le 21 di ieri sera e da allora, alcune squadre sono state impegnate tutta la notte per evitare che il rogo potesse arrivare alle abitazioni.

Solamente con la luce del giorno è stato possibile far intervenire i mezzi aerei, per raggiungere con lanci di liquido ritardante, le aree irraggiungibili via terra. Due elicotteri e un canadair sono al lavoro. Ermanno Amedei