Tag: appalto

13 ottobre 2017 0

Firmato il contratto d’appalto per la realizzazione della rotatoria in via Di Biasio

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Cassino – Questa mattina è stato firmato il contratto di appalto per la realizzazione della rotatoria tra Via di Biasio e Viale Bonomi. La COGECO 2013 srl che si è aggiudicata la gara comincerà i lavori di allestimento del cantiere a partire già dalla settimana prossima. Al centro della rotonda sarà posiziona una scultura, frutto delle offerte migliorative che l’azienda ha apportato al progetto originario, alta circa due metri realizzata in acciaio inox dall’apprezzato artista Shigero Saito, dal 2005 al 2007 delegato in Italia per la ricerca artistica per conto del Ministero degli Affari Culturali del Giappone.

Venerdì 20 ottobre alle ore 11,30 presso la Sala Restagno si svolgerà una conferenza stampa alla presenza dello stesso Saito per illustrare i dettagli dell’opera.

“Quella di oggi è una data importante – ha detto il Sindaco, Carlo Maria D’Alessandro – Tra qualche giorno verrà aperto un cantiere strategico per la città di Cassino. Da tempo era necessario un intervento di questo genere, in grado di mettere in sicurezza l’intera area attraverso l’adeguamento e la riqualificazione delle opere che circondano l’incrocio nei pressi della clinica San Raffaele. Saranno realizzati più di 350 metri di marciapiedi lineari più altri 350 metri banchina sulla strada che porta verso il campus La Folcara e quindi la frazione di Sant’Angelo in Theodice. Un primo intervento che senz’altro potrà alzare il livello di sicurezza su questa importante arteria della nostra città.

La rotatoria sarà inoltre impreziosita da una bellissima opera realizzata da uno deli artisti più apprezzati nel mondo dell’arte contemporanea. La struttura sarà sicuramente uno straordinario messaggio di benvenuto per tutti coloro che vorranno accedere al centro di Cassino”. Ha concluso il Sindaco del comune di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro.

18 marzo 2017 0

Tauwinkelova: nuovo appalto con la De Vizia, ecco le novità

Di redazionecassino1

Cassino – “Il Primo marzo è stato firmato il verbale di consegna del nuovo appalto con la società De Vizia Transfer, la quale ora ha 90 giorni per il passaggio dal vecchio contratto a quello nuovo che ufficialmente partirà il primo giugno e ci saranno tante novità”. Lo ha dichiarato l’assessore all’Ambiente del Comune di Cassino Dana Tauwinkelova.

“Si partirà quindi a pieno regime e tanti saranno i cambiamenti che verranno comunicati nel corso di queste settimane. Saranno realizzati i nuovi calendari e manifesti per informare tutta la cittadinanza. È lunga la lista delle novità di cui queste ne sono soltanto alcune saranno incrementati i giorni della raccolta dell’umido che passeranno a tre turni anche in zone che prima non erano servite; a breve saranno installati i cestini per le deiezioni canine e per questo servizio voglio ricordare lavoro che stanno portando avanti con ottimi risultati le guardie ecozoofile che hanno già elevato le prime sanzioni ai proprietari che non rispettano le regole. Saranno installati anche i cestini per la raccolta differenziata lungo le strade del centro e non solo; saranno incrementate le zone dello spazzamento in aree dove oggi non è previsto. Sono state organizzate ricognizioni e aggiornamenti delle liste per la consegna di altro materiale per effettuare la differenziata, secchi e carrellati saranno consegnati alle utenze che ne avevano fatto richiesta, ma per le quali non era stato possibile consegnare il materiale. A breve verranno anche attivati gli ispettori ambientali che affiancando le guardie ecozoofile e terranno monitorate le trasgressioni al codice sul territorio comunale. Voglio ricordare ancora una volta a tutti i cittadini che le buste nere poiché non sono ispezionabili non sono adeguate alla differenziata gli operatori pertanto continueranno a lasciare i sacchetti che contengono rifiuti non verificabili. Lo stesso trattamento sarà riservato anche alle frazioni differenziate che, nel caso in cui non vengano separate nella maniera corretta saranno lasciate a terra. Stiamo proseguendo con le multe, sia la polizia municipale che quella provinciale in questa settimana hanno fatto altri verbali ai trasgressori” ha concluso l’assessore all’Ambiente, Dana Tauwinkelova.