Tag: frecce

21 maggio 2018 0

Trenitalia, l’estate porta 110 fermate stagionali tra Frecce, InterCity e FRECCIAlink

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

DALL’ITALIA  – “Oltre 110 le fermate stagionali di Frecce, InterCity e FRECCIAlink, espressamente a servizio della mobilità estiva, realizzate con il prossimo orario in vigore dal 10 giugno. Un’offerta complessiva che si arricchisce stabilmente, rispetto all’attuale, anche di altre 16 fermate e due Frecce, che portano così a 437 le corse giornaliere di Frecce e InterCity e a oltre 200 i capoluoghi e le città servite”.

Lo si legge in una nota di Trenitalia.

“La naturale vocazione turistica dell’offerta Trenitalia si accentuerà così dal 10 giugno con il potenziamento dei servizi estivi nelle principali mete vacanziere: dal Cilento a Scalea e a Maratea, da Riccione a Rimini e a Cattolica, da Senigallia a Giulianova e Vasto San Salvo, da Monopoli a Fasano da Ostuni a Polignano a Mare. Oltre al servizio integrato Frecce e Bus dei FrecciaLink che raggiungerà Sorrento e Gallipoli, Marina di Ugento e Otranto, Cecina e Piombino da dove muovere alla volta dell’Elba e delle altre isole dell’arcipelago toscano. Poi, ancora Cortina e il Cadore, Madonna di Campiglio, Ortisei, la val Gardena e la val di Fassa, oltre ad Assisi, Pompei e la Reggia di Caserta.

L’integrazione poi con le 6500 corse regionali gestite da Trenitalia consentirà poi di ampliare questo network raggiungendo 32 siti Unesco, 25 tra i “Borghi più belli d’Italia”, 8 Parchi Nazionali, e oltre 90 tra spiagge, centri di benessere, mete montane e termali. In tutto più di 500 luoghi di attrazione turistica che Trenitalia promuoverà con specifici travel books gratuiti, anche in versione digitale, oltre che sui suoi media, dal mensile La Freccia al settimanale Note.

Per l’estate Trenitalia ha messo a punto anche alcune promozioni ad hoc, in particolare per le famiglie e i gruppi fino a 5 persone,riservando loro speciali sconti del 30%, ha confermato poi la possibilità di portare il proprio cane con sé ad agosto al prezzo simbolico di 5 euro, ha attivato nuovi servizi di accompagnamento a bordo per anziani e persone che lo necessitano, e ha siglato numerose partnership con consorzi di albergatori, Festival e rassegne estive, Fondazioni artistiche e musicali, teatri, musei e centri espositivi, garantendo ai propri clienti sconti e agevolazioni per vivere tutti gli eventi di maggior richiamo dell’estate 2018.

Il nuovo orario Trenitalia, presentato oggi a Milano dall’amministratore delegato Orazio Iacono, conferma inoltre le 101 corse delFrecciarossa tra Roma e Milano, introduce la nuova rotta Frecciargento tra Roma e Vicenza, (dal primo luglio), sette nuove fermate diFrecciarossa a Reggio Emilia, per un totale di 28 stop giornalieri, due nuovi Frecciarossa nei weekend estivi tra Rimini e Ancona che portano a 30 le Frecce da e per Rimini. All’offerta delle Frecce si aggiungono oltre 100 corse al giorno di InterCity e InterCity Notte per 200 città e mete turistiche servite”.

18 novembre 2016 0

Le Frecce Tricolori e Roma come non le avete mai viste – Il VIDEO

Di admin

Roma – Sarà perché dissotterrano quella vena di amor Patrio che in questi anni si sta facendo di tutto per sotterrare; sarà perché volano e il volo è il sogno recondito di ogni uomo; sarà per entrambe le cose, ma assistere ad una esibizione delle Frecce Tricolori, la Squadriglia acrobatica Nazionale, riserva sempre forti emozioni.

Quando poi al loro fascino si unisce quello di Roma vista dall’alto del Vittoriano, con il cielo che si tinge di tricolore sul luogo simbolo dell’Unità d’Italia, allora le emozioni diventano veramente molto forti.

Vi proponiamo un video eccezionale che trasforma in immagini quanto detto.

Ermanno Amedei

4 novembre 2016 0

Frecce Tricolori e paracadutisti a Piazza Venezia per la festa dell’Unità d’Italia

Di admin

Roma – Le massime cariche istituzionali del Paese si sono ritrovate all’altare della Patria a Roma per rendere omaggio al Milite Ignoto. Nel Giorno dell’Unità d’Italia e della festa delle Forze Armate, come consuetudine, il presidente della Repubblica, quest’anno Sergio Mattarella, ha reso omaggio ai Caduti con la deposizione della corona sul sagrato del Milite Ignoto.

Al suo fianco, il ministro della Difesa Roberta Pinotti, il capo di Stato Maggiore della Difesa, il generale Claudio Graziano, il presidente del Consiglio Matteo Renzi, i presidenti di Senato e Camera Pietro Grasso e Laura Boldrini.

Poco dopo le Frecce tricolori hanno sorvolato il cielo su piazza Venezia e tra gli applausi della folla, sono atterrati due paracadutisti, uno dei quali, Giuseppe Tresoldi dell’Esercito, ha portato con sé una grande bandiera tricolore, che è stata disposta al centro della piazza.

Altre manifestazioni si sono svolte in ogni città d’Italia.

Foto Antonio Nardelli