Tag: interinali

3 novembre 2017 Non attivi

Tagli Fca, immediata ripercussione su indotto. La M.a.srl non conferma 23 interinali

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Cassinate: I recentissimi tagli fatti da Fca ai danni di più di 500 giovani lavoratori impiegati con contratti di somministrazione su linea Giulia e Stelvio hanno generato le prime conseguenze. Tra le aziende dell’indotto a risentire immediatamente della scelta Fca anche la M.A. srl, fornitore di primo livello. Il gruppo ha dovuto tagliare e ha mandato a casa tutti e 23 i lavoratori interinali. Purtroppo il calo produttivo Fca ha subito travolto le tantissime aziende che lavorano nel suo circuito. A spiegare quanto accaduto Marco Cannizzaro della Fiom Cgil che afferma “C’è preoccupazione poiché i tagli Fca stanno generando una reazione a catena inevitabile. La M.a. ha convocato questi 23 giovani lavoratori e purtroppo ha dovuto comunicare il mancato rinnovo del contratto per quanto sia stato notevolmente apprezzata la loro professionalità. Siamo stati chiamati ad intervenire anche noi rappresentanti sindacali. Siamo tuttavia riusciti a siglare un accordo verbale con il quale a rotazione settimanale tre per volta i lavoratori interinali saranno comunque impiegati. Purtroppo ciò comporta comunque il fatto di lasciare persone a casa senza lavoro, ma il calo produttivo parla chiaro con una sensibile riduzione dei volumi produttivi. L’azienda farà riferimento a questo bacino di lavoratori non appena le condizioni consentiranno di ripartire a pieno regime. La preoccupazione- conclude Cannizzaro- è tanta e l’auspicio e che presto possa ripartire il settore”. Le conseguenze del mancato rinnovo di circa 500 unità da parte di Fca ovviamente ha iniziato a far tremare tutto l’indotto e ci sono coinvolgimenti purtroppo ad ogni livello. N.C. Foto d’archivio

31 ottobre 2017 Non attivi

Fca Piedimonte San Germano, Trapelano indiscrezioni. Di 830 lavoratori interinali, sarebbero confermati solo 300

Di redazione

Fca Piedimonte San Germano- Di 830 interinali, 300 sarebbero rinnovati, il restante momentaneamente non verrebbe confermato in attesa di risalita produttiva. Una notizia che attende ufficializzazione da parte dell’azienda, ma che fa tremare gli operai. Il gruppo folto di giovani sta lavorando con agenzia interinale da circa 8 mesi sulla linea Giulia e Stelvio. Il contratto scade oggi e, stando all’ultimissima indiscrezione trapelata, purtroppo più della metà da giovedì resterà a casa.Ovviamente nelle prossime ore si conoscerà il destino certo di questi ragazzi. Notizia in aggiornamento.