Tag: Lazio

1 Febbraio 2019 0

Pensione anticipata, nel Lazio 1409 approfittano di Quota 100. Nel frusinate…

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

LAZIO – Sono 1.409 le domande di pensione anticipata, possibili grazie alla così detta “quota 100”, pervenute all’Inps solamente dalla Regione Lazio. Il dato è aggiornato alle 17 di ieri pomeriggio e a darne nota è la stessa Inps.

Complessivamente, a livello nazionale le domande sono 10.519, mentre a livello Regionale 1.051 domande sono state presentate dalla dai lavoratori di Roma, 113 da Frosinone, 98 da Latina, 57 da Rieti e 90 da Viterbo. La Capitale, anche in proporzione al maggior numero di abitanti, fornisce il maggior numero di domande; segue Napoli con 556 domande e Milano con 443.

16 Gennaio 2019 0

San Vittore del Lazio, assalto notturno alla banca: sradicato e rubato bancomat

Di admin

SAN VITTORE DEL LAZIO –  Hanno agito con rapidità alle 3 di questa notte sradicando lo sportello bancomat della Banca di Credito Cooperativo sulla strada  Regionale 430 a San Vittore del Lazio.

I malviventi hanno agito in piena notte e sono fuggiti poco prima che dell’arrivo dei carabinieri della stazione di Cervaro e della Radiomobile della Compagnia di Cassino. Gli ammanchi sono ancora in fase di accertamento ma la cassa asportata poteva contenere tra i 1000  e i 50mila euro. Le indagini sono in corso per risalire agli autori del colpo.

9 Gennaio 2019 0

La Regione Lazio stanzia i primi fondi per il Nocione. Plauso del sindaco al lavoro del consigliere Tauwinkelova

Di redazionecassino1

CASSINO – L’azione pressante e costante che Dana Tauwinkelova ha portato avanti come Assessore all’Ambiente del Comune di Cassino ed oggi Consigliere Comunale sempre pronta sul fronte dell’ambiente e del bene pubblico incominciano a dare i primi frutti. “E’ di questi giorni la comunicazione pervenuta al Comune di Cassino che la Regione Lazio ha deliberato un primo finanziamento di € 214.592,56 per consentire l’avvio delle attività previste dalla normativa vigente in materia di bonifica siti inquinanti.”

Il Consigliere Dana Tauwinkelova, che al momento si sta occupando delle tematiche ambientali su cui ha posto l’attenzione quando era assessore, precisa che tra qualche giorno sarà inviato il piano di caratterizzazione che in questi mesi è stato messo a punto.

“Ottenuti i necessari nulla osta, – continua il consigliere comunale – si procederà con l’affidamento delle attività relative al campionamento ed analisi dei prelievi di campionatura di terreno. L’attività di campionamento delle eventuali potenziali sostanze inquinanti avverrà nelle zone più significative dell’area del Nocione, così come individuata nell’Ordinanza sindacale n° 233/2018. Le indagini che si andranno a fare porranno un punto fermo sull’annosa questione che si trascina da decenni in quanto si dovrebbe riuscire a comprendere le potenziali sostanze inquinanti che interesserebbero la zona permettendo a tutti gli Enti interessati di poter formulare un piano di risanamento supportato da riscontri tecnici oggettivi e dalle necessarie risorse finanziarie. Con questo finanziamento coroniamo l’intento lavoro svolto con la consulta dell’ambiente, le associazioni ambientaliste e tutti gli organi preposti alla tutela ambientale. Questo ci inorgoglisce e ci da ulteriori stimoli a lavorare ancor di più per quanto riguarda queste tematiche”. “Questo finanziamento concesso dalla Regione Lazio con Determinazione G17573 del 24 dicembre 2018, è senz’altro frutto delle importanti azioni che questa amministrazione sta ponendo in atto per tutelare l’ambiente della nostra Cassino. – ha detto il Sindaco del comune di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro – Ringrazio il consigliere Dana Tauwinkelova per il lavoro che ha svolto da assessore per quanto riguarda il caso del Nocione. Checche se ne dica continuiamo quotidianamente a dare risposte ai cittadini di un territorio che merita un futuro da protagonista”.

12 Dicembre 2018 0

“Natale in Armonia” a San Vittore del Lazio, oggi la presentazione

Di admin

SAN VITTORE DEL LAZIO – “Un percorso “nomade” che ha come tema il Natale, ma in chiave di sol. Musica e festa per antonomasia proposta ai comuni. “Armonie di Natale” farà tappa a San Vittore del Lazio il 29 dicembre ed oggi presenta la propria mission nell’ambito del settimo appuntamento itinerante di una kermesse che sta collezionando successi e plausi”.

Lo si legge in una nota dell’amministrazione comunale di San Vittore del Lazio.

“Nello specifico, “Natale in Armonia”, evento ormai amico dell’amministrazione guidata dalla sindaca Nadia Bucci, è già alla sua terza tappa sanvittorese. Proprio oggi è prevista, a partire dalle 17.00 presso la Sala consiliare della sede municipale di via Santa Croce, una conferenza stampa di presentazione dell’evento.

Si tratta in buona sostanza di un concerto a carattere itinerante, appositamente confezionato per comunità “ingorde” di buona musica, che riecheggia sia suoni e melodie di gran pregio che la benevola contaminazione fra le atmosfere già fascinose della musica con l’appeal assoluto del periodo natalizio. Le associazioni Musicali Ararart, Le Tre Torri ed Assoflute, in collaborazione con enti ed associazioni, si sono date un compito importante quanto di assoluta godibilità, potendo contare sul patrocinio di Regione Lazio e Provincie di Frosinone e Latina. In sala consiliare a San Vittore oggi verranno dunque spiegate le modalità di svolgimento, la natura e le finalità ultime di una kermesse viaggiante che si sta caratterizzando per entusiasmanti tappe nel territorio delle provincie di Frosinone e Latina. Ad esibirsi, nella data del prossimo 29 dicembre a partire dalle ore 21.00 presso la collegiata di Santa Maria della Rosa, saranno Mariastella Mariani, soprano, Stefano Sorrentino, tenore, Michele D’Agostino al piano e Fabio Angelo Colaianni al flauto. La presentazione dell’evento sarà affidata alla conduttrice Valeria Altobelli”.

“Grande musica e calore delle festività natalizie, il tutto nella accogliente cornice della nostra chiesa. Non conosco un modo migliore per rimarcare ancora di più il senso di appartenenza ad una comunità e la bellezza delle note savi che ci attendono. – Così si è espressa nella nota la sindaca Nadia Bucci – Invito tutti i concittadini a partecipare a questo splendido evento che ancora una volta abbiamo voluto inserire nel novero delle manifestazioni natalizie del nostro paese”.

3 Dicembre 2018 0

Basket Serie C SILVER : Veroli supera Pallacanestro Lazio, 82-68

Di redazionecassino1

Nel match disputatosi ieri la Pallacanestro Veroli si impone sulla Pallacanestro Lazio 1932 chiudendo con il risultato di 68-82. Avvio prepotente per i ciociari che spiazzano gli avversari. Solo nel terzo periodo i padroni di casa girano l’inerzia a proprio favore e rimontano lo scarto in doppia cifra ma nell’ultimo quarto i ciociari allungano il passo portando a casa una gran vittoria.

Fondamentale il trio Marco Fiorini-Alessandrini-Frusone che ha tenuto in piedi l’attacco dei verolani, in aggiunta anche un ottimo Iannarilli. Una settimana molto proficua questa per la Pallacanestro Veroli 2016 che è scesa in campo in tutte le sue vesti con l’Under20, la CSilver e con l’esordio dell’Under 13 sperimentale.

Prossimo appuntamento domenica 9 dicembre alle ore 18 contro Nova Basket Ciampino. Ultima partita di campionato in casa, prevista la presenza di un caldo pubblico.

 

PALLACANESTRO LAZIO 1932 68 – PALLACANESTRO VEROLI 2016 82

Veroli: Fiorini M. 22, Frusone 19, Alessandrini 17, Iannarilli 12, Frasca 5, Calicchia 3, Renzi 4, Igliozzi, Lella, Fontana, All. De Rosa.

3 Novembre 2018 0

Maltempo, allerta gialla nel Lazio. Fiume Liri osservato speciale

Di admin

LAZIO – “Il Centro Funzionale Regionale ha emesso oggi un bollettino di criticità idrogeologica e idraulica che riporta una valutazione di criticità codice giallo per rischio idrogeologico per temporali a seguito di precipitazioni previste dalla tarda mattinata di domani, domenica 4 novembre e per le successive 24-36 ore su Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Aniene, Roma, Bacini Costieri sud e Bacino del Liri”. Lo comunica in una nota la Protezione civile del Lazio. “Attenzione per vento su tutte le zone di allerta del Lazio. La Sala Operativa Permanente ha diffuso l’allerta del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda che per ogni emergenza è possibile fare riferimento alla Sala Operativa Permanente al numero 803.555”.

31 Ottobre 2018 0

Maltempo, la Regione Lazio dichiara lo stato di calamità Regionale

Di admin

REGIONE – “Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha firmato questo pomeriggio l’atto con cui la Regione Lazio ha dichiarato lo stato di calamità regionale per l’intero territorio laziale.

Sono stati già individuati nell’elenco il comune di Terracina e la provincia di Frosinone, dove ci sono state vittime a causa della forte ondata di maltempo dei giorni scorsi.

La Giunta Regionale nei prossimi giorni attraverso una delibera specifica chiarirà nel dettaglio la lista dei comuni colpiti dal maltempo e di tutti i provvedimenti che dovranno essere assunti”. Lo comunica in una nota la Regione Lazio

28 Ottobre 2018 0

Maltempo, Protezione civile Lazio conferma allerta arancione per 36 ore

Di admin
LAZIO – “L’Agenzia regionale di Protezione civile ha emesso oggi un nuovo bollettino di criticità idrogeologica per temporali e che a partire dalle prime ore di domani, lunedì 29 ottobre e per 24-36 ore prevede su tutte le zone di allerta del Lazio una fase di pre-allerta codice arancione”. Lo comunica in una nota la Regione Lazio. “È stato altresì emesso un allertamento per vento di livello “tempesta”. Benché la forte ventilazione prevista non incida sul livello di criticità idrogeologica, è fondamentale che le Amministrazioni in indirizzo considerino con massima attenzione gli effetti combinati dei diversi fenomeni, sia sotto il profilo delle attività preventive da porre in essere, sia nell’ottica di massimizzare la propria capacità operativa per la gestione delle emergenze. Nel ribadire le raccomandazioni già diramate in ordine alle criticità idrogeologiche ed idrauliche, si raccomanda di porre in atto ogni misura idonea prevista dalla pianificazione comunale di emergenza in relazione agli specifici rischi connessi all’allertamento per vento. In particolare, in considerazione del fatto che la forte ventilazione preannunciata si presenta potenzialmente idonea ad arrecare danni ad alberature, coperture di edifici e cartellonistica stradale, sarà preciso onere delle amministrazioni in indirizzo effettuare una puntuale analisi locale al fine di valutare ogni idonea iniziativa atta ad evitare pericoli alla pubblica e privata incolumità.  Il Centro Funzionale della Regione Lazio continua a monitorare gli effetti delle piogge sul reticolo fluviale al fine di valutare eventuali evoluzioni del livello di criticità che dovessero rendersi necessarie”.  
26 Ottobre 2018 0

Meteo, allerta gialla per temporali su tutta la Regione Lazio

Di admin

LAZIO – “Il Centro Funzionale Regionale ha emesso oggi un bollettino di criticità idrogeologica e idraulica che riporta una valutazione di criticità codice giallo per rischio idrogeologico per temporali a seguito di precipitazioni previste da isolate, anche a carattere di rovescio o temporale sulle seguenti zone di allerta del Lazio: dalla mattinata di domani, sabato 27 ottobre e per le successive 18-24 ore su Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Aniene, Roma, Bacini Costieri sud e Bacino del Liri”. Lo comunica in una nota la Regione Lazio. “La Sala Operativa Permanente ha diffuso l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza”.

22 Ottobre 2018 0

“Apriamo le dimore storiche del Lazio”, un successo l’apertura della Rocca Janula

Di redazionecassino1

CASSINO –  L’apertura della Rocca Janula domenica scorsa nell’ambito dell’iniziativa promossa da Lazio Innova, “Apriamo le dimore storiche del Lazio” ha riscosso un grande successo. Nonostante il tempo incerto del pomeriggio centinaia di persone hanno varcato la soglia dello storico monumento cittadino per assistere alla rievocazione medievale organizzata per l’occasione dall’Associazione Corvi di Giano. Presenti all’evento il Sindaco, Carlo Maria D’Alessandro, l’assessore alla Cultura, Maria Iannone e l’assessore al Bilancio, Aurora Rijtano0. “La Rocca Janula – ha detto il primo cittadino D’Alessandro – è uno dei simboli della nostra città e soprattutto una delle dimore storiche più importanti e fruibili della Regione Lazio. Il suo fascino è stato certificato dalle centinaia di persone che hanno preso parte all’iniziativa di domenica. Adulti, giovani, anziani e bambini tutti ad ammirare la bellezza di un monumento che fa parte del patrimonio storico-culturale della nostra città, di cui dobbiamo essere orgogliosi. Ringrazio tutte le persone che hanno contribuito a rendere possibile l’iniziativa, l’assessore alla cultura Maria Iannone e l’associazione Corvi di Giano per il grande contributo che da alla valorizzazione del nostro patrimonio storico “. “Domenica ci siamo divertiti tanto! – ha commentato Luigi Velardo, responsabile dell’associazione I Corvi Di Giano – Le tante persone arrivate per la Giornata delle Dimore Storiche del Lazio sono rimaste molto affascinate dalla Rocca Janula, un sito di grande prestigio. Da mattina a sera abbiamo accompagnato circa 250 visitatori di tutte le età e abbiamo fatto rivivere loro le atmosfere medievali attraverso 3 rappresentazioni in costume. Nell’officina culturale creata poco più di un anno fa, ci sono tanti giovani che si allenano ogni giorno per perfezionare le rappresentazioni de I Corvi di Giano. La nostra tecnica è basata sulla Living History, una modalità che consente al pubblico di immergersi nella narrazione e di prendervi parte. Ben vengano iniziative come quella di ieri: Cassino è pronta!”. “E’ stata una bellissima giornata all’insegna della cultura e della storia della nostra città – ha detto, invece, Maria Iannone – un’iniziativa che ha attirato molti curiosi anche dai territori limitrofi. Abbiamo avuto anche delle visite inaspettate. Ben tre coppie di sposi, infatti, hanno letto sulla stampa locale della manifestazione e sono venute alla Rocca Janula per fare delle foto ed immortalare quindi nei loro ricordi più lieti uno dei simboli della città di Cassino. È stata l occasione per avere avere la conferma, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che la gente ha voglia di vivere il.proprio territorio e di godere delle bellezze e del patrimonio storico e culturale della nostra tradizione. Vedere la Rocca Janula piena di vita e di gente felice, entusiasta di avere un ricordo del giorno del fatidico Sì proprio nel sito medievale, ci rende felici e ci motiva a continuare su questa strada”.