Tag: pattuglia

22 settembre 2017 0

Perde l’iphone, ritrovato e riconsegnato da una pattuglia della polizia

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Frosinone – Perde un iPhone e si reca immediatamente in Questura per denunciare l’episodio: è quanto è accaduto ad una donna del capoluogo qualche giorno fa.

Dopo un prelievo al bancomat, la signora sta tornando a casa, quando si accorge di non avere più il telefonino.

Racconta i suoi movimenti ai poliziotti che,  vista la tempestività della segnalazione, decidono di contattare direttamente l’utenza.

Risponde la voce di un uomo, che riferisce di aver rivenuto quell’oggetto in un parcheggio – dove la signora ha dichiarato di aver sostato  e di essere in procinto di riconsegnarlo alle Forze dell’Ordine.

Gli agenti della Squadra Volante lo raggiungono immediatamente, recuperano l’iPhone e lo restituiscono alla proprietaria.

La donna, con grande ammirazione per la Polizia di Stato, ha espresso parole di ringraziamento e gratitudine per il tempestivo intervento   degli  operatori della Squadra Volante e per la preziosa collaborazione del cittadino.

La Polizia di Stato invita sempre a contattare il numero di emergenza 113 per ogni situazione di emergenza o difficoltà, ricordando che è sempre vincente il binomio Polizia di Stato – Cittadinanza nell’ottica di un condiviso e partecipato rispetto delle regole.

 

8 luglio 2010 0

“Inciampa” in una pattuglia a piedi, arrestata ladra di appartamento

Di redazione

I Carabinieri della Stazione CC. di Silvi Marina (Te), ieri, verso le 18.00, hanno tratto in arresto in flagranza di furto aggravato CARRI SCHEILA, 29enne da Città S.Angelo. Poco prima la donna dopo aver scavalcato la recinzione di un abitazione di proprietà di una 43enne, del luogo, si è introdotta all’interno dell’abitazione e dopo essersi impossessata di una macchina da fotografica del valore di 250 euro circa e una borsa contenente solo documenti è fuggita dopo essere stata scoperta dalla proprietaria. Mentre tentava di scappare, suo malgrado, nelle immediate vicinanze si è imbattuta con una pattuglia a piedi della stazione carabinieri di Silvi Marina che dopo aver notato il comportamento strano della stessa l’hanno bloccata per gli accertamenti del caso, traendola in arresto e recuperando l’intera refurtiva che è stata riconsegnata alla legittima proprietaria. L’arrestata è stata tradotta presso la casa circondariale di Teramo.