Tag: viale

29 giugno 2018 0

Rubano un’auto in viale Dante, ma l’abbandonano dopo pochi metri. Magro il bottino, solo una borsa

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CASSINO – Rubano un’auto in viale Dante a Cassino, una Giulietta, ma qualcosa è andato storto ai ladri, visto che poco dopo l’hanno abbandonata.

Erano da poco passate le 8.30, quando il proprietario di una Alfa Romeo Giulietta, non ha trovato più la sua auto parcheggiata in viale Dante. Il furto messo a segno poco prima o durante la notte si è comunque risolto nel giro di qualche ora. L’auto, infatti, ha percorso un breve tragitto, circa cinquanta metri dal luogo del furto, percorrendo via Carducci per poi fermarsi in via del Carmine, in pieno centro cittadino.

Qui la vettura è stata abbandonata o si è fermata ed i malviventi hanno rotto un vetro impossessandosi di una borsa, lasciata a bordo dell’auto, dileguandosi subito dopo. La indagini sono condotte dai Carabinieri di Cassino.

 

18 aprile 2018 0

Rotatoria via Di Biasio-viale Bonomi, manca solo l’opera del M° Shigeru Saito

Di redazionecassino1

CASSINO – Il Sindaco del comune di Cassino Carlo Maria D’Alessandro ha effettuato, questa mattina, un nuovo sopralluogo ai lavori di messa in sicurezza dell’incrocio tra Via Di Biasio e Viale Bonomi attraverso la realizzazione della rotatoria dove sarà installata l’opera d’arte dello scultore giapponese Shigeru Saito

“Oggi sono stati completati i lavori per la riqualificazione del manto stradale, mentre ieri in serata è stato installato l’impianto di illuminazione della rotatoria. Sono state eseguiti gli accertamenti tecnici e le relative prove che hanno evidenziato la perfetta funzionalità delle strutture posizionate. Sono altresì iniziati i lavori per la realizzazione del parcheggio di proprietà del Comune di Cassino, che sarà adibito per la sosta a pagamento ed adiacente l’ingresso della clinica San Raffaele.

In sostanza i lavori sull’opera procedono a ritmo serrato grazie anche alla professionalità e all’azione molto celere della ditta che sta eseguendo i lavori. Entro qualche giorno saranno completati anche i marciapiedi realizzati per consentire un passaggio sicuro sino alla sede degli studenti dell’Università degli Studi di Cassino.

A fine interventi avremmo sicuramente a disposizione un’opera che andrà non solo ad abbellire la nostra città, ma anche uno svincolo di ingresso e uscita dalla nostra città che garantisce la sicurezza di automobilisti e pedoni.

Torno nuovamente a scusarmi con tutti i cittadini per gli eventuali disagi che si sono e potranno ulteriormente verificarsi da qui al completamento dell’opera e le relative eventuali criticità che ricadranno sul traffico cittadino. Stiamo parlando di improcrastinabili interventi per migliorare la viabilità e la sicurezza in un punto nevralgico di Cassino”.

 

 

29 marzo 2017 0

Tauwinkelova: lavori su marciapiede viale Bonomi effettuati senza nessun costo per la collettivita’

Di redazionecassino1

“I lavori di cui si sta discutendo consistono nella semplice stesura di asfalto per la messa in sicurezza di un marciapiede dissestato. Natura ed entità della lavorazione in questione non necessita di alcun provvedimento autorizzativo tecnico contabile in quanto trattasi di semplice posa di asfalto su un piano pedonale”. Lo ha dichiarato l’assessore ai LL.PP, ambiente e manutenzione Dana Tauwinkelova, rispondendo nella seduta di consiglio comunale odierna ad una interrogazione presentata dall’opposizione in merito a dei lavori effettuati sul marciapiede di Viale Bonomi.

“Ordinariamente queste lavorazioni di messa in sicurezza vengono effettuati dal servizio Manutenzione con propria maestranza o con ausilio di maestranze private. Stante l’impossibilità ad intervenire da parte del servizio Manutenzione in quanto le poche maestranze comunali erano già oberate di carico di lavoro ed impossibilitato a ricorrere a ditte esterne in quanto a quella data i relativi capitoli di spesa erano già stati tutti esauriti, l’unica possibilità ad intervenire era quella della prestazione gratuita offerta da ditte o maestranze private.

In considerazione anche del fatto che comunque il servizio Manutenzione era riuscito nel frattempo a trovare risorse per un quantitativo, se pur modesto, di bitume, l’Amministrazione, pur di risolvere il problema sul marciapiede particolarmente frequentato dagli studenti della Folcara, ha accettato la proposta del titolare della ditta COGEDIS di effettuare il ripristino con bitume fornito dall’Amministrazione comunale.

In sintesi, senza alcun costo per la collettività, cioè per le casse comunali, abbiamo messo in sicurezza parte del marciapiede di viale Bonomi utilizzando del bitume in carico al servizio di Manutenzione e con le maestranze private offertesi spontaneamente.

Come aspetto burocratico – procedimentale della Pubblica Amministrazione, l’unico adempimento richiesto e necessario, resta l’attestazione del quantitativo di asfalto prelevato per nome e conto del Comune presso l’impianto di LUI.CA. di cui al relativo Documento di Trasporto.

In ogni caso, la COGEDIS, ha messo a disposizione 2 operai e relativo mezzo di trasporto per 3 ore nel giorno 14 ottobre 2016 e steso sul marciapiede circa 4 mc di asfalto per un importo di circa 500 € di materiale”. Ha concluso l’assessore Dana Tauwinkelova.

 

31 dicembre 2016 0

Auto in fiamme a Cassino, paura in viale Bonomi – IL VIDEO –

Di admin

Cassino – Incendio di fine anno a Cassino in viale Bonomi.

Il 2016, per il proprietario della Volvo alimentata a Gpl, si chiude male e il 2017 simapre con la necessità di cercare una nuova macchina. La vettura era parcheggita vicino ad altre auto quando dal vano motore si è sprigionato l’incendio.

Immediatamehte la segnalazione è arrivata ai vigili del fuoco del distaccamento di Cassino che in pochi minuti hanno raggiunto il luogo mettendolo in sicurezza e domando l’incendio prima che si propagasse ad altre vetture. Nessuno é rimasto ferito.

Ermanno Amedei

15 marzo 2010 0

Al via i lavori in viale dei Cappuccini

Di redazione

L’assessore ai Lavori Pubblici di Lanciano (Ch) Paolo Bomba annuncia l’inizio dei lavori in viale dei Cappuccini e sottolinea anche l’importanza del regolamento relativo all’uso del suolo pubblico che dovrà limitare i danni al manto stradale. “L’approvazione di questo importante strumento è un significativo passo in avanti per evitare i danni, il degrado e soprattutto il cattivo ripristino del suolo” continua Bomba “non accetto le polemiche strumentali di questi giorni da parte dell’opposizione di centro sinistra, per questo intendo fare ulteriore chiarezza su alcuni punti”. “Innanzi tutto questo regolamento non è stato votato dai consiglieri di minoranza, i quali, hanno perso così una ulteriore occasione per fornire un contributo a rendere la nostra Città più vivibile, proprio qualche giorno fa, gli stessi, si sono prodigati nel lanciare accuse in merito alle cattive condizioni del manto stradale cittadino, un comportamento che alla luce dei fatti risulta essere a dir poco incongruente”. “Per quanto concerne invece le lamentele da ascrivere sempre all’opposizione di centro sinistra”continua l’Assessore ai Lavori Pubblici “relative ai tempi lunghi per l’istallazione dei sistemi di video sorveglianza e messa in sicurezza nello stadio G.Biondi, bisogna dire che sei mesi per reperire le risorse, redigere un progetto, appaltare ed eseguire i lavori, credo che siano da considerarsi tempi record, sfido chiunque ad affermare il contrario”. Rispetto ai tempi lunghi (3 anni) per i lavori relativi alla riqualificazione della Scuola di Madonna del Carmine l’Assessore chiosa così: “Certo 3 anni non sono certamente pochi, i lavori hanno subito notevoli ritardi derivanti dall’adeguamento in corso d’opera in ordine alle normative antisismiche”.