Rinvigorito il gemellaggio con Berlino

7 Settembre 2009 Off Di Comunicato Stampa

La delegazione del Comune di Cassino, guidata dall’assessore Giuseppe La Norcia ed accompagnato dal consigliere Marino Fardelli con al seguito un gruppo di giovani studenti, è a Berlino per celebrare il 40° anniversario del Patto di Gemellaggio tra le due città stipulato il 28 maggio del 1969.
Arrivati in perfetto orario a Tegel, martedì scorso, sull’aereo hanno incontrato l’Amministratore Delegato del Gruppo Ferrovie dello Stato, ing. Moretti, che ha avuto dall’Università di Cassino una laurea Honoris Causa, al quale i giovani di Cassino hanno sollecitato l’istituzione di una fermata Tav.
I ragazzi italiani, 12 in totale, hanno conosciuto i loro partner tedeschi e hanno passato la serata nelle famiglie di appartenenza nell’ambito di una iniziativa coordinata come sempre dalla professoressa Gisela Plug .
Mercoledì visita alle zone e piazze più importanti della Città, breve sosta per aperitivo a Potsdamer Platz, nel pomeriggio incontro istituzionale con l’on.le Laura Garavini, parlamentare italiana eletta all’estero, che vive a Berlino.
Giovedì incontro istituzionale nel municipio di Berlino Steglitz-Zelhendorf con il vice sindaco e consueto scambio di doni; i ragazzi italiani hanno posto domande all’amministratore locale sul sistema politico tedesco, quindi hanno conosciuto il sistema scolastico tedesco con incontri all’interno delle aule e la partecipazione alla lezione dell’insegnante di italiano.
Venerdì visita al Museo del Muro alla “Bernaur Strasse” dove i ragazzi hanno avuto modo di conoscere la storia del Muro di Berlino; a seguire visita all’Alexanderplatz e nei pressi dell’Olimpiastadion (dove la nazionale Italiana ha vinto i campionati del mondo di calcio) mentre la serata spettacolo d’eccezione per ammirare i campionati mondiali di fuochi di artificio. La delegazione di Cassino composta dagli amministratori locali Assessore Giuseppe La Norcia e dal consigliere Marino Fardelli insieme ad un gruppo di 12 ragazzi e ragazze è stata ricevuta ufficialmente presso il Comune di Berlino Stiligtz-Zelhendorf in occasione del tradizione scambio di gemellaggio tra le due Città.
Quest’anno, come detto, l’evento ricopre una particolare importanza visto che festeggia il 40° anno e coincide con il 20° della caduta del Muro di Berlino.
I ragazzi si sono dimostrati interessati ed attenti ad ogni iniziativa programmata dalla Scuola e dai partner guidati sempre dalla Preside prof.ssa Gisela Pflug, che da 23 anni segue il gemellaggio tra Cassino e Berlino.
“Siamo orogliosi di rappresentare la città di Cassino nel corso del 40° anniversario del patto di gemellaggio – dichiarano La Norcia e Fardelli – grazie all’intuizione che ebbe nel 1969 Antonio Grazio Ferraro, ricordato qui a Berlino, insieme ai tanti sindaci ed amministratori succeduti, sempre con emozione e cordialità.
I ragazzi sono contenti di vivere questa emozionante avventura culturale e in molti si sono dichiarati entusiasti e ricchi di nozioni culturali non indifferenti.
Grazie anche al Sindaco Scittarelli che ha sempre creduto, insieme al proprio staff, a dare seguito a questo patto di gemellaggio che culminerà con l’ospitalità nella nostra città di altrettanti giovani tedeschi, dal 29 settembre all’8 ottobre, quando saranno a Cassino anche il sindaco di Berlino Stiligtz-Zelhendorf, Norbert Kopp, ed altri amministratori della città tedesca”.