Sequestrata una piantagione di canapa indiana

27 Agosto 2010 Off Di Ermanno Amedei

In Pontecorvo, i militari del NORM della locale Compagnia, nel corso di un servizio straordinario per il controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, sottoponevano a sequestro una piantagione di canapa indiana costituita da 506 piante, la cui altezza variava tra i 40 e i 220 cm che ignoti avevano impiantato e coltivato su un impervio appezzamento di terreno posto sulla sponda del fiume Liri, di pertinenza del Demanio.
La coltivazione, risultava essere stata abbandonata da pochi giorni, presumibilmente a seguito della intensificazione dei controlli posti in essere recentemente da quei militari.
Sul posto veniva inoltre rinvenuto e sequestrato materiale vario utilizzato per la coltivazione.

Condividi