Controlli alcoltest positivo per conducente di un pullman, la gita parte in ritardo

7 Aprile 2011 Off Di Comunicato Stampa

Tutto pronto per la gita ad Ischia, ma il blitz dei carabinieri ha fatto slittare la partenza di circa una mezz’ora. I ragazzi dell’istituto Alberghiero di Cassino erano pronti a partire ma i militari hanno proceduto ad un controllo dei documenti di viaggio ma soprattutto alle condizioni fisiche dell’autista. Per i conducenti di camion e pullman la legge prevede che il tasso alcolemico nel sangue debba essere prossimo allo zero, ma per quello alla guida del pullman dipendente di una ditta di Pigntaro Interamna, quel tasso era di poco inferiore allo 0,5, nella norma per le auto, quindi, ma non per un mezzo di quel tipo, per cui l’autista è stato multato e, ala suo posto è stato chiamato un collega.

Condividi