Litiga con l’ex moglie e tenta di tagliarsi le vene

17 Aprile 2011 Off Di Comunicato Stampa

Ha litigato con la moglie e ha tentato di farla finita tagliandosi le vene. Um estremo gesto che, per fortuna, non è bastato ad un 52enne di Villa Santa Lucia, per togliersi la vita. L’ennesimo litigio tra i due, tra l’altro già separati, ha fatto scattare la follia suicida nell’uomo. Immediatamente, però, e per sua fortuna, qualcuno ha capito cosa stava accadendo e prima che perdesse troppo sangue, è stato soccorso dagli operatori del 118 che lo hanno medicato e trasportato in ospedale a Cassino.

Condividi