Tenta di farla finita sparandosi con il fucile ma perde l’occhio

19 Giugno 2011 Off Di Comunicato Stampa

Ha tentato di togliersi la vita sparandosi un colpo di fucile alla testa ma, è riuscito a ferirsi rischiando di perdere un occhio. E’ la tragica vicenda di un uomo di 50anni residente nel cassinate che, colpito da un grave male tanto da costringerlo alla carrozzella per la paralisi di una parte del corpo, questa mattina ha rischiato di farla finita ma, l’esplosione gli ha investito l’occhio e, per questo, è stato prima trasportato in ospedale e poi trasferito a Roma. La funzionalità dell’occhio è seriamente compromessa.

Condividi