Mancano i requisiti, il Nas chiude un caseificio e sequestra capi di bestiame

13 Ottobre 2011 Off Di Comunicato Stampa

I Carabinieri del NAS di Campobasso hanno ispezionato un caseificio del capoluogo procedendone alla chiusura per mancanza dei requisiti minimi obbligatori; il valore della struttura ammonta a 150.000 euro. Sempre i Carabinieri del NAS, che hanno operato in collaborazione con personale medico-veterinario della locale ASREM, hanno controllato anche un’azienda agricola di Pietracatella (CB), procedendo al sequestro di 8 capi bovini sprovvisti di marche auricolari e non annotati sul registro di carico, nonché una agriturismo in Sepino ove hanno sequestrato 25 kg. di insaccati posti alla vendita privi di etichettatura.
A Bojano i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno denunciato per guida senza patente S.A., 21enne lettone, domiciliata nel centro matesino, controllata alla guida del proprio veicolo sprovvista di patente perché mai conseguita.
A Termoli i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno segnalato all’autorità amministrativa quale assuntore di sostanze stupefacenti uno studente 18enne termolese, trovato in possesso di 2,20 grammi di marijuana.

Condividi